...

Proseguono gli interventi della Polizia in zona Foro Annonario che, negli ultimi periodi, stanno diventando piuttosto frequenti in considerazione del fatto che sono sempre più numerosi gli episodi che ne rendono necessario la presenza da parte delle forze di polizia, non necessariamente legati a fatti reato ma anche a comportamenti incivili o di disturbo della cittadinanza.


Edizioni Vivere
Accesso universale
Con il tuo username e la tua password puoi accedere e commentare su tutti i quotidiani "Vivere"!...
Vivere Senigallia
Ricevi le notizie su Whatsapp
Scopri come su http://vivere.biz/VSwhatsapp e non perderai più nessuna notizia importante....


...

"Tempi e risorse certi per il fiume Misa". L'assessore regionale Angelo Schiapichetti, che mercoledì pomeriggio ha preso parte alla Commissione consiliare chiesta dal sindaco Maurizio Mangialardi per fare il punto sullo stato degli interventi, presenti e futuri per la tutela del fiume, ha confermato i 18 milioni di euro euro stanziati per "il fiume più attenzionato delle Marche" e che serviranno non solo per il consolidamento degli argini ma anche per la realizzazione delle vasche di espansione.
















...

Anche alcuni sacerdoti senigalliesi al torneo europeo di tennis “VINCE CHI SERVE”, l'evento sportivo disputatosi per la prima volta in Italia tra Recanati e Loreto e patrocinato dagli stessi comuni, dal Centro Giovanni Paolo II di Loreto, dal Pontificio Dicastero per i laici la famiglia e la vita e dall’Ufficio per la Pastorale del tempo libero, turismo e sport della Conferenza Episcopale Italiana.



...

Parte da Senigallia il nuovo tour di Enrico Ruggeri che torna, dopo 35 anni, alla guira dei Decibel. La storica band farà tappa in 10 delle principali città italiane, tra cui Senigallia per presentare l'ultimo album “L’Anticristo”, contenente il brano “Lettere dal Duca” con cui la formazione è tornata in gara all'ultimo Festival di Sanremo. L’appuntamento è per venerdì 13 aprile, alle ore 21,30, al teatro La Fenice.



...

I Carabinieri della Stazione di Corinaldo hanno arrestato in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura di Ancona un pregiudicato del posto, 58enne, che dovrà scontare un cumulo pene di 2 anni, 9 mesi e 29 giorni di reclusione, perché condannato con sentenze definitive per i reati di lesioni personali, minaccia e ingiuria nonché furto ed estorsione.