...

Nella giornata di lunedì ho avvistato sia la mattina che nel tardo pomeriggio un cinghiale che si aggirava presso via dell’Alderana e fosso del Morignano in vicinanza con il campeggio Green Camping e il ristorante Le Mirage.





...

Dopo un anno dall'esposto denuncia inviato dai residenti della zona centrale del lungomare di Senigallia alle autorità competenti, contro l'intollerabile situazione di degrado urbano in cui versa l'intera zona, nulla è cambiato, se non in peggio. L'ex IAT continua ad essere rifugio di sbandati, parcheggiatori abusivi e luogo altamente pericoloso per la salute pubblica.


...

Vorrei segnalare che le nuove aiuole che sono state piantate attorno al nuovo parcheggio della stazione, quelle con i cipressi per intenderci, non sono state dotate di telo pacciamante, quel telo che evita il proliferare di erbacce, che chiaramente sono nate in abbondanza e hanno già coperto e soffocato le piantine messe a dimora.





...

Dopo aver letto articolo de L'ALTRA SENIGALLIA con oggetto la circolazione di ratti nel centro storico vorrei denunciare che i roditori non si limitano a girovagare per le strade o ad infiltrarsi nei locali commerciali di piazza Simoncelli bensì circolano dall'inizio della calura sul mio terrazzo e me ne sono trovato uno sul mio letto.


Vivere Senigallia
I regali di Vivere Senigallia
Scopri i regali della redazione per i lettori di Vivere Senigallia su:...
Vivere Senigallia
I regali di Vivere Senigallia
Scopri i regali della redazione per i lettori di Vivere Senigallia su:...




...

Domenica ero a pranzo in un ristorante nei pressi dell’ex Hotel Marche, cerco un posto per parcheggiare la mia auto sul parcheggio dei giardini Morandi, ma appena mi sono avvicinato a questo parcheggio mi sono subito reso conto che il parcheggio è in completa gestione abusiva a persone che, con fare poco raccomandabile, estorcono denari a chi vuole parcheggiare in un pubblico parcheggio gratuito.


...

Un residente di via Panzini alle ore 9.30 di domenica con un Opel Meriva facendo retromarcia a forte velocità (come solito fare), per uscire da via Panzini ed immettersi in via Raffaello Sanzio, ha investito una mamma e il suo figlio di 4 anni che stavano andando al mare e che avevano attraversato le strisce pedonali.