...

Con la determina 385 del direttore generale Asur sono stati stanzianti 2 milioni 175 mila euro per l’acquisto di due tomogrofi computerizzati per l’elaborazione di immagini diagnostiche di sezioni o strati del corpo umano occorrenti all’Area Vasta 2, nelle sedi di Jesi e Senigallia. Il costo è di 1 milioni 800 mila euro per Jesi e di 375 mila euro per Senigallia.


...

Laboratorio analisi nel caos. Lo denuncia il coordinatore del Tribunale del Malato “C.Urbani” di Senigallia, dopo l’ennesima giornata di disagi per l’utenza e per i pochi lavoratori rimasti. Da diversi giorni ormai arrivano al Tribunale del Malato telefonate su telefonate di persone che vogliono segnalare i disagi riscontrati nell’accesso al servizio sanitario pubblico. «Non si può nemmeno parlare di situazione vergognosa - tuona Umberto Solazzi - L’unica parola che mi viene in mente a questo punto è scandalosa».


...

«Siamo contenti che un assessore regionale sia venuto a Senigallia per vedere in quale situazione versi l’ospedale cittadino, ma non vorremmo che si trasformasse nella solita passerella. Alle parole devono seguire fatti e noi chiediamo certezze sul futuro del Principe di Piemonte perché a nessuno serve una struttura bella se manca il personale e non possono essere erogati i servizi».


...

È caos nel reparto di gastroenterologia dell’ospedale di Senigallia, dove su cinque medici è attualmente attiva solo una sola dottoressa che da giorni, per giunta, va al lavoro con le stampelle. Questa è l’incredibile situazione che denuncia con forza il Tribunale del malato “C.Urbani” di Senigallia, a cui molti utenti si rivolgono per i disagi che si stanno creando.