...

Giovedì 19 marzo, Fim Cisl Fiom Cgil e Uilm Uil della provincia di Ancona hanno avuto un incontro telefonico con l’azienda circa la richiesta avanzata nei giorni scorsi di procedere alla messa in sicurezza e alla chiusura di tutti gli stabilimenti Aristonthermo e Thermowatt, nel rispetto dei decreti sin qui emanati dal Presidente del Consiglio e del protocollo d’intesa tra Governo, parti sociali e parti datoriali. I sindacati hanno inoltre sollecitato la messa a disposizione di tutti gli strumenti di protezione e la possibilità dell’utilizzo dello strumento di cassa integrazione ordinaria, da utilizzare dove necessaria per una verifica ulteriore sulla sicurezza dei lavoratori, e la possibilità di riorganizzare le produzioni. Pur riconoscendo che l’azienda si era adoperata in anticipo sull’emergenza, Fim Fiom e Uilm hanno ribadito con forza che la salute dei lavoratori viene prima di ogni singolo prodotto che esce dagli stabilimenti.


...

IL 18.01.2020 l' INTERSINDACALE ASUR , che comprende il 74% della rappresentanza dei dirigenti medici e veterinari della Azienda ASUR ( FVM, CIMO , FASSID, FESMED , CISL , CGIL , ANPO , UIL ), ha ricevuto la nota del Dir. Generale dott.ssa Nadia Storti , la quale informava che la Det. 742/19 era temporaneamente sospesa cioè -“ priva di qualsiasi efficacia “ - fino al completamento del percorso attuativo , come riportato già nella sua nota del 9.01.2020.