...

Negli ultimi tre anni la Festa della Repubblica ha rappresentato per la nostra città un momento in cui la comunità si è riunita intorno a valori fondamentali in cui si riconosce. Anche se quest’anno non potremo farlo in presenza al Parco della Pace, vogliamo aprire una riflessione in ambito cittadino su temi che riteniamo fondamentali, come quello della sanità pubblica.



...

Negli ultimi tre anni la Festa della Repubblica ha rappresentato per la nostra città un momento in cui la comunità si è riunita intorno a valori fondamentali in cui si riconosce. Anche se quest’anno non potremo farlo in presenza al Parco della Pace, vogliamo aprire una riflessione in ambito cittadino su temi che riteniamo fondamentali, come quello della ricerca scientifica.


...

“L’emergenza sanitaria non è stata l’unica ragione perché il Consiglio non sia convocato da sei mesi. Eppure la legge, nonostante il Covid-19, ha dato l’opportunità ai Comuni di convocarlo lo stesso, oltre alla Giunta, utilizzando piattaforme on line sin dal 17 marzo, ma il sindaco se ne è ben guardato dal farlo.


...

Negli ultimi tre anni la Festa della Repubblica ha rappresentato per la nostra città un momento in cui la comunità si è riunita intorno a valori fondamentali in cui si riconosce. Anche se quest’anno non potremo farlo in presenza al Parco della Pace, vogliamo aprire una riflessione in ambito cittadino su temi che riteniamo fondamentali, come quello della scuola pubblica.


...

L’emergenza Coronavirus ha messo in luce punti di forza (grazie ancora allo straordinario sforzo di medici, infermieri e operatori sanitari) e criticità del nostro sistema sanitario chiamandolo ad affrontare una dilagante emergenza sanitaria che mai aveva coinvolto in modo così massiccio tutto il territorio nazionale.


...

Illegittima l'autorizzazione dell'ufficio sport a far svolgere allenamento collettivo a società di pattinaggio affiliata Uisp. Con la mia interrogazione, ho chiesto l'invio degli atti alla Prefettura perché agisca nei confronti del dott. Paolo Mirti, dirigente del settore sport, il quale, come spesso avviene, conosce due pesi e due misure (vietando un legittimo allenamento individuale ad una società sportiva lontana dalle sue grazie e autorizzando un allenamento collettivo vietato dalle norme nazionali e regionali ad una società evidentemente più "considerata").


...

Si parla ancora di Palazzo Gherardi e, finalmente, non se ne parla più come residence di lusso in un’ottica di speculazione edilizia intollerabile. Un passo avanti, anche per l’Amministrazione di sinistra che, fino a poco tempo fa, sognava colate di cemento grazie al lavoro (sempre poco contestato) dell’architetto Cervellati.


...

Nelle Marche bisogna suggellare un patto per una grande alleanza per l'equità generazionale, lo sviluppo sostenibile e l’ambiente. La nostra generazione è la prima a sperimentare il rapido aumento delle temperature in tutto il mondo e probabilmente l'ultima che effettivamente possa combattere l'imminente crisi climatica globale, bisogna lanciare un’alleanza per il clima che deve agire subito e l’azione deve essere rapida e decisa.



...

La lista civica Senigallia Bene Comune fin dal suo esordio nel 2015 è a disposizione dei bisogni del territorio e della cittadinanza. In questo momento di difficoltà generale, derivante dalla congiuntura economico/sanitaria secondaria agli stop lavorativi imposti dal governo per fronteggiare l'emergenza Covid-19, Senigallia Bene Comune sente ancora di più la necessità di stare vicino ai cittadini ed alle imprese perché la crisi sanitaria rischia di trasformarsi in una crisi economica e sociale. Da qui nasce la seguente proposta d’invito.




...

“Tutti insieme ce la faremo” abbiamo detto prima che si scatenasse l’epidemia che ha ferito così profondamente il nostro Paese. Non è finita, dobbiamo avere ancora pazienza ma gradualmente stiamo tornando alle nostre abitudini.


...

«Siamo molto soddisfatti del lavoro svolto dalla Regione Marche per tracciare il percorso volto a far ripartire il tessuto produttivo regionale. Il protagonismo che giustamente il presidente Luca Ceriscioli e la sua giunta hanno voluto dare all'Anci e alle associazioni di categoria per raccogliere le istanze di Comuni e imprese è stato fondamentale per giungere a una sintesi efficace che permette alle Marche di riaccendere il motore dell'economia".







...

È bene saperlo. Il consigliere Simeone Sardella, anzichè proporre cose sensate per aiutare gli operatori economici locali (ad iniziare dal taglio drastico di imposte e tributi e magari con un indebitamento del Comune, come hanno fatto Unione Civica e Forza Italia) ha invocato una tassa patrimoniale per poter (testuali parole) "prelevare a chi ha di più".




...

Caro Sindaco Mangialardi, comprendiamo che Lei sia impegnato nella gestione dell'emergenza Coronavirus, anche se non capiamo cosa Lei abbia fatto finora, da Sindaco, se non appropriarsi di iniziative, organizzate da cittadini fattivi, e di aver consentito l'apertura del nostro Ospedale quale centro Covid-19 in ottemperanza ai desiderata del Governatore Ceriscioli.






...

Anni fa un turista spagnolo mi chiese perché i caduti fossero considerati solo quelli della resistenza e non i militari istituzionali, visto che erano parte dell'esercito nazionale e, del resto, per loro dovere obbedivano a degli ordini. Gli ho risposto "Perché l'Italia è libera dal fascismo, dal nazismo e dalla guerra solo grazie a coloro che a quegli ordini non hanno voluto sottostare, a chi quegli ordini non li ha rispettati!"


...

Fratelli d’Italia prende atto dello stato disastroso dell’economia attuale provocato dall’irrazionale gestione dell’emergenza operata da questo Governo. E’ sotto gli occhi di tutti la totale assenza di provvedimenti di aiuto da parte del Governo Conte nei confronti di imprese e professionisti italiani, atteso che i millantati 400 miliardi di euro, altro non sono che finanziamenti bancari che le imprese dovrebbero sottoscrivere e non denaro fresco a fondo perduto, come logica e buon senso avrebbe richiesto.




...

n merito al “question time” con i sindaci dell’ANCI, tenutosi il pomeriggio del 16 aprile, la Lista Civica Senigallia Bene Comune si interroga sulla frase: «La sanità marchigiana pubblica ha dimostrato di saper reggere benissimo l’urto .... » e ci si domanda, con quale ardire vengano pronunciate tali parole?



...

Il modello del “Covid Hotel” rappresenta una fase importante della risposta all’emergenza coronavirus ed è motivo di soddisfazione che l’iniziativa abbia visto Senigallia esserne precursore.


...

Con grande soddisfazione Vivi Senigallia accoglie la notizia dell’apertura del Covid Hotel a Senigallia. Questa struttura, prima realtà delle nostra Regione, sarà in grado di ospitare cinquanta ospiti e verrà utilizzata per accogliere persone in quarantena che non hanno possibilità di effettuare l'isolamento presso il proprio domicilio e pazienti dimessi dagli ospedali, clinicamente guariti, ma ancora positivi al Coronavirus.