...

Habemus deroga, e così Matteo Baldi è un nuovo calciatore della Vigor Senigallia. Che la trattativa fra il giovane classe 2002 e la società rossoblu fosse in corso era noto da settimane. Ma mancava la nota “deroga” della Figc per far sì che arrivasse la firma sino al termine della stagione con il club del presidente Franco Federiconi.


...

Derby amaro per la Vigor Senigallia, i rossoblu escono sconfitti 3-1 dallo stadio Del Conero. Non basta il gol nel finale di capitan Pesaresi per evitare il primo kappao in questa nuova Eccellenza. Non è servito nemmeno un buon primo tempo giocato dai ragazzi di mister Aldo Clementi che avrebbero meritato qualcosina di più nei primi 45 minuti.


...

Luca Nacciarriti è un nuovo giocatore della Vigor Senigallia. Classe 2000, può giocare in molti ruoli del centrocampo, dal centrale alla mezz’ala. Anche lui è cresciuto nel florido vivaio rossoblu, prima di provare due anni l’esperienza nelle giovanili dell’Ancona prima e del Fano poi. Le prime esperienze coi grandi le ottiene con la maglia del Marina del quale indossa la maglia per alcuni mesi giunto in prestito dal Fano.






...

Pensavate davvero che con una stagione da giocarsi in due mesi, il presidente Franco Federiconi e tutta la dirigenza della Vigor Senigallia sarebbero stati a guardare gli altri muoversi sul mercato, senza battere un ulteriore colpo? Certo che no. Dopo gli arrivi di Alessandro Pesaresi e Simone Giovagnoli, ecco l’annuncio a sorpresa: Gianmarco Pierfederici è un nuovo calciatore rossoblu.



...

Inizia la seconda settimana di allenamenti in vista del campionato che scatterà fra appena 2 settimane. Sabato si è disputato il primo test in famiglia, sentiamo mister Clementi che cosa ha provato e che indicazioni ha tratto: “Siamo ancora distanti dalla forma migliore e dalla squadra che eravamo e vorremmo essere al più presto. L’inattività si fa sentire ed è normale. In compenso, ho trovato grande disponibilità da parte di tutti i ragazzi.








...

Anche e soprattutto per il settore giovanile rossoblu, la stagione 2020-21 non poteva che presentare diverse difficoltà, richiedere enormi sacrifici e incutere un po’ di timore. La società lo ha capito, lo ha accettato e ha agito di conseguenza. I risultati sono sotto gli occhi di tutti e nell’aria si respira grande soddisfazione.