...

Con Decreto del 27 Aprile 2021 del Dirigente della P.F. Valutazioni ed Autorizzazioni Ambientali, Qualità dell'Aria e Protezione Naturalistica della Regione Marche, pervenuto giovedì al Comune, è stata assunta la decisione definitiva circa la procedura di V.I.A. (Valutazione d’Impatto Ambientale) in merito agli allevamenti convenzionale e biologico proposti dalle ditte Società Agricola Ponte Pio Srl e Società Agricola Fileni Srl (GRUPPO FILENI), su area "Ex Aquater".


...

Domenica 18 Aprile alle ore 10.00 presso la Chiesa Comunale, del SS.Crocifisso (S.Francesco di Paola) dove è stata installata, verrà presentata e Benedetta un maiolica commissionata e donata alla comunità di Castelleone da Mons. Umberto Mattioli (Cittadino Onorario), nel rispetto delle norme covid, l’accesso alla Chiesa è riservato esclusivamente ai destinatari dell’invito.



...

Martedì pomeriggio 13 aprile abbiamo pubblicato sulla pagina Facebook del nostro Gruppo Consiliare questa nota: “In questo momento a Castelleone presso il Palazzetto dello sport stanno facendo delle vaccinazioni per il Covid-19. Alcuni medici di famiglia non hanno avuto nessuna comunicazione in merito. Nessuna informazione in merito da parte delle Istituzioni preposte ne oggi, ne i giorni scorsi, è stata fornita ai cittadini.


...

Api in volo. Dalla roccaforte spirituale di Monte Athos in Grecia a una chiesetta di origine seicentesca posta ai piedi del borgo di Castelleone di Suasa: Santa Maria di Massa (dall’antico toponimo “massa” che indicava un insieme di fondi rustici), detta anche “Madonna del Vallato” perché accanto vi scorreva un tempo il “vallato”, il canale che azionava il molino lungo il corso del Cesano, situato dove oggi si trova il vivaio Conti.





...

Il 27 gennaio, data dell’abbattimento dei cancelli di Auschwitz, è riconosciuta, dalla legge 211 del 20 luglio 2000, come “Giorno della Memoria”, per ricordare lo sterminio del popolo ebraico, le leggi razziali, la persecuzione dei cittadini ebrei, gli italiani che hanno subìto la deportazione, la prigionia, la morte, nonché coloro che, anche in campi e schieramenti diversi, si sono opposti al progetto di sterminio, ed a rischio della propria vita hanno salvato altre vite e protetto i perseguitati.