...

Il 18 ottobre si celebra la Giornata europea contro la tratta di esseri umani, una grande tragedia per milioni di persone - uomini, donne e bambini - sfruttate e vessate come schiavi. Come Caritas Senigallia ci sentiamo fortemente coinvolti: facciamo il possibile per strappare queste vittime inconsapevoli dalla potente rete mafiosa che le tiene prigioniere, cerchiamo di proteggerle e di avere cura di loro.


...

Domenica 27 settembre si celebra la 106ma Giornata mondiale del migrante e del rifugiato. “Come Gesù Cristo, costretti a fuggire. Accogliere, proteggere, promuovere e integrare gli sfollati interni”: questo il monito di papa Francesco, che ancora una volta porta l’attenzione del mondo intero su coloro che sono costretti a fuggire, seppure all’interno della stessa nazione o in Paesi vicini.


...

Inizia l’anno scolastico e la nostra attenzione è rivolta principalmente ai figli dei beneficiari Caritas, che in molti casi vivono situazioni familiari complicate e sono vittime di ristrettezze economiche: è intervenendo sulla povertà educativa, infatti, che potremo prevenire una futura povertà economica e varie forme di disagio sociale.


...

È partito anche a Senigallia grazie a Caritas e alla sensibilità di un buon numero di famiglie tutor del territorio, da luglio 2020, l’innovativo e interessante progetto nazionale “APRI” - Accogliere, proteggere, promuovere, integrare: La comunità al centro, promosso da Caritas italiana.



...

Nella sede dell’Ambulatorio Solidale Paolo Simone – Maundodé si sono incontrati il Direttore della Fondazione Caritas di Senigallia Giovanni Bomprezzi, il responsabile USCA e presidente della IV Commissione Sanità della Regione Marche Fabrizio Volpini, alcuni volontari dell’Ambulatorio e l’area manager della Fidia Farmaceutici Umberto Palossi.


...

Avviati con grande entusiasmo ed energia i campi lavoro organizzati dal progetto Policoro, insieme a Caritas diocesana, Libera, Undicesimaora, Pastorale sociale e del lavoro e Pastorale giovanile, tutte aderenti alle filiere del progetto. Una decina di giovani sta svolgendo la sua esperienza formativa all’Orto della solidarietà della cooperativa sociale Undicesimaora mentre un’altra decina al magazzino solidale Rikrea, tutti uniti dal desiderio di vivere un po’ di estate nel servizio e nella condivisione.



...

Questi mesi di lockdown ci hanno mostrato una profonda difficoltà per i figli delle famiglie accolte nelle nostre strutture. La didattica a distanza ha allargato il divario tra gli studenti che hanno un buon supporto alle spalle e quelli che per i più svariati motivi sono privi di una figura di riferimento e che vivono una grave povertà educativa, reciprocamente legata alla povertà economica.


...

A fine mese, in linea con il netto calo di contagi di Covid19, con l’evidente miglioramento della situazione e con la palese diminuzione delle telefonate, termina il servizio di numero verde gratuito 800768020 “Ridiamo vicinanza”.


...

Ogni anno il 20 giugno come SIPROIMI (Sistema di protezione per minori stranieri non accompagnati e titolari di protezione internazionale) Senigallia e Ambito territoriale celebriamo uno dei momenti più importanti dell’intero anno, la Giornata mondiale del rifugiato, con momenti di incontro e vicinanza, perché siamo convinti che l’accoglienza parta dalla comprensione e dall’apertura.


...

Il 30 maggio il Covid Hotel di Senigallia chiuderà. Il progetto di ospitalità sociale, primo della regione Marche, è stato ideato nel mese di marzo per alleggerire l’ospedale da pazienti guariti ma ancora positivi e per tutti i positivi con obbligo di isolamento, con l’obiettivo di avviarlo nei mesi di aprile e maggio, pur lasciando aperta la possibilità di estenderne la durata.




...

Mille minuti. Più di 300 telefonate al numero verde Caritas Senigallia “Ridiamo vicinanza”. All’inizio di questa emergenza abbiamo cercato un modo per poter garantire i nostri servizi, da sempre basati sul contatto diretto con le persone, sull’ascolto, sul sostegno, trasformandoli in servizi a distanza. Quella distanza imposta per tutelare la salute di tutti.



...

Preso atto della diffusione dell’infezione del Coronavirus nel Paese e interpellata la Regione, Caritas Senigallia comunica che temporaneamente, per tutelare le persone accolte, spesso in condizioni di fragilità, ed evitare il diffondersi di possibili contagi, non accetterà nuovi ingressi di accoglienza e non effettuerà dimissioni degli ospiti accolti.