...

Oggi il centro, domani i quartieri. Gli artisti di strada tornano alla ribalta con la rassegna “FanArt on Street” – memorial dedicato a Pagliaccio Carbone - ma per un solo giorno, a differenza dei due dello scorso anno, e soltanto nel centro storico di Fano. Un’edizione ridotta, ma con una promessa: al netto di intoppi, l’obiettivo per il futuro sarà quello di arrivare a tre. E di portare la manifestazione anche nelle zone periferiche della città. Intanto l’appuntamento è per sabato 22 giugno dalle 18 alle 24.



...

Un ragazzo che si siede al pianoforte, pronto per suonare un’altra canzone. Sembra un momento come tanti, tipico di un concerto, ma non lo è. Perché la tappa anconetana del tour di Ultimo ha avuto un sapore molto diverso rispetto alle altre. Il giovane cantautore romano ha infatti dedicato la sua canzone “Farfalla bianca” alle vittime della tragedia della Lanterna Azzurra di Corinaldo. E ai loro familiari, ovviamente, che erano lì tra il pubblico.


...

Colori che esplodono sulla tela. Ondate di energia trasmesse attraverso la pittura. Belle vibrazioni che arrivano a destinazione grazie a immagini potenti e che sanno di infinito. Tutto questo è “Natarian”, la mostra inaugurata lo scorso 16 marzo nella Sala Ipogeo di Piagge (Terre Roveresche) in collaborazione con l’associazione culturale ProArt. Il cui successo ha indotto gli organizzatori ad allungarne la “vita”: per visitarla, infatti, ci sarà tempo fino al 14 aprile.



...

Sciacalli del web di nuovo in azione. L'account Instagram di Benedetta Vitali – la 15enne fanese vittima della tragedia della Lanterna Azzurra di Corinaldo – è stato di nuovo violato da qualche hacker senza scrupoli. Il classico furto di followers. In altre parole: per la seconda volta in pochi mesi, qualcuno ha sottratto a Benedetta tutti i suoi amici virtuali presenti sul social. Per finta che siano suoi. O di qualcuno che ha pagato per rubarli.


...

Percorsi ad hoc per andare e tornare da scuola. E – ovviamente – anche da lavoro. Soluzioni moderne, sicure ed ecologiche per una mobilità più consapevole, finanziate anche con l’aiuto del governo. Dal ministero dell’ambiente, infatti, è in arrivo circa un milione di euro per coprire parte delle spese degli interventi che verranno, nell’ambito di un progetto che riguarda anche i comuni di Mondolfo e Senigallia.