...

Venire a conoscenza che ci sono esperienze di sfruttamento lavorativo a pochi passi da casa nostra può stupire qualcuno, perché si pensa che la vicenda di caporalato, portata alla luce dalle autorità competenti e dal commissariato di Senigallia, sia tipica solo di qualche parte remota del Paese.


...

Il fratello del boss fa la spesa agli abitanti del quartiere Zen di Palermo che non possono permettersela. A Napoli c’è allerta: gli uomini dei clan consegnerebbero cibi ai più bisognosi. Un furgone proveniente dall’Est, guidato da calabresi vicini alla ‘ndrangheta, trasportava 500mila euro in contanti.


...

Ogni anno, il 21 marzo, primo giorno di primavera, celebriamo la Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie. Un giorno che è un lungo e sincero abbraccio a tutti i familiari delle vittime innocenti delle mafie. Quest'anno per la difficile situazione che il Paese sta affrontando saremo tutti impossibilitati dal poter uscire.


...

Il 24 gennaio di quindici anni fa moriva Attilio Romanò il giovane a cui è intitolato il presidio di Libera a Senigallia verrà ricordato venerdì 24 con una Messa e un momento insieme con Gabriella, zia di Attilio.