...

Questo progetto è rivolto ad alunni diversamente abili che seguono una programmazione differenziata rispetto a quella curricolare e consiste in attività didattiche e pratiche legate ai settori Sala-Bar e Cucina. È nato dall'esigenza di potenziare le abilità pratiche degli alunni in difficoltà che hanno tempi di apprendimento lunghi e specifiche esigenze, abilità e motivazioni.


...

Un progetto ormai più che decennale, consolidato nel tempo, sotto varie forme e con diversi nomi che ha sviluppato sempre una didattica inclusiva in ambito locale, seguito dai professori Massimo Ranieri di sala-bar e Sonia Montesi di sostegno.








...

Il professor Luciano Chiostergi docente di Sala – Bar all’istituto Panzini per tanti anni e che tanto ha dato alla scuola in professionalità e umanità è stato ricordato venerdì 25 maggio scorso. È stato un pilastro importante nella storia ultracinquantennale di un istituto che grazie a lui è riuscito a raggiungere obiettivi importanti.


...

Venerdì 24 maggio, una mattinata davvero importante per gli alunni del Panzini, un incontro “totalizzante”; la Sala Incontri dell’istituto era super gremita di alunni e docenti cha dall’inizio alla fine sono stati attentissimi, concentrati ed emozionatissimi; si era creata una atmosfera particolare e si è potuto vedere tanti alunni delle classi prime e seconde, solitamente vivaci, non muoversi dalla sedia, in silenzio assoluto, rispettosi e con la voglia di comprendere e condividere.



Edizioni Vivere
Accesso universale
Con il tuo username e la tua password puoi accedere e commentare su tutti i quotidiani "Vivere"!...
Edizioni Vivere
Accesso universale
Con il tuo username e la tua password puoi accedere e commentare su tutti i quotidiani "Vivere"!...
...

Gli alunni della classe 1A eno sono stati guidati dalle insegnanti Anita Manti, Eeva Liisa Pettinari, Silvia Lucchetti, Gloriana Gregorini, in una attività di studio volta al raggiungimento della consapevolezza che l’acqua è un bene prezioso, è un diritto fondamentale degli uomini, ma soprattutto che tanti sono gli sprechi connessi al suo impiego nelle azioni quotidiane.




...

L’AIBES, associazione italiana barman e sostenitori, è l’associazione di categoria più prestigiosa e meglio organizzata nel settore specifico in Italia e ha come obiettivo divulgare la qualità dei prodotti che affidati alla manipolazione dei barman consentono di preparare cocktail innovativi.



...

L’associazione Avis e l’istituto Panzini di Senigallia ancora insieme per promuovere la cultura della solidarietà e del dono . Una mattinata veramente interessante per gli allievi delle classi quinte, con il progetto “Donare è vita”, un progetto per far conoscere ai ragazzi una associazione molto importante nella vita di ogni persona: l’AVIS.



...

Nell’ambito del progetto “Educazione alla legalità economica”, il Panzini ha ospitato una rappresentanza della Guardia di finanza di Ancona, una iniziativa questa che trae origine dal protocollo d’intesa tra il Comando Generale della Guardia di Finanza e il Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca, volta a far maturare la consapevolezza del valore della legalità economica, con particolare riferimento alla prevenzione dell’evasione fiscale e dello sperpero di risorse pubbliche, delle falsificazioni, della contraffazione, nonché dell’uso e dello spaccio di sostanze stupefacenti.


...

Si è concluso al Panzini di Senigallia un progetto molto importante e sicuramente unico a livello nazionale “La gioia del cibo anche con disfagia” promosso dalla Fondazione Dr. Dante Paladini onlus e che ha visto protagonisti gli studenti dei tre istituti alberghieri di Senigallia, Piobbico e Loreto, un percorso didattico di un intero anno scolastico.


...

Una delegazione della città di Senigallia formata dall’assessore Chantal Bomprezzi, dal vicepresidente del Gac Marche Paola Curzi e dal docente di cucina dell’istituto Panzini Claudio Gasparini, a Monaco di Baviera ha ottenuto, nei giorni 10 e 11 aprile scorsi, un risultato importante nel promuovere la città di Senigallia e favorirne il turismo.