...

Tra la fine degli anni Settanta e gli inizi degli Ottanta del Novecento Fra Francesco Angellotti (Acquaviva Picena 28/5/1919 - Pescara 7/9/1987), Padre Guardiano del Convento di Santa Maria Apparve in Ostra, istituì un Museo con l'intento di raccogliere, conservare e ordinare materiali fossili e testimonianze dell'area marchigiana da lui stesso trovati.




...

Carlo Barbato, artista artigiano nato a Napoli il 13 aprile del 1947, era terzo di quattro figli. Spirito libero, solitario, amante dell'avventura, dell'incerto e soprattutto dei lunghi silenzi. Fin da piccolo cercò di imparare tutto quello che gli serviva per vivere autonomamente. La sua vena artistica iniziò a 15 anni quando cominciò a rivestire le penne con fili di seta colorati; successivamente passò al cuoio, creando modelli di borse, portafogli, cinture, ecc., tutti oggetti di ottima fattura, che vendeva nelle strade di tutta Italia.


...

Nel corso del mese di maggio in concomitanza del mese Mariano l’edicoletta della Madonna dell’Incoronata è stata restaurata grazie all’opera degli abitanti della contrada e di alcuni benefattori che hanno sostenuto le spese.



...

La Chiesa Cattolica, dedica il mese di maggio alla Madonna e in tante chiese, edicolette o semplicemente tra le mura di casa, molti fedeli recitano il santo rosario, un’antica pratica condivisa anche dalla Vergine Santissima che più volte nelle apparizioni ha raccomandato la preghiera per la riparazione dei peccati e la salvezza dell’umanità.


...

Il 15 maggio di ogni anno si festeggia Sant’Isidoro l'Agricoltore, noto anche come Isidoro Agricola, (Madrid, 1080 – Madrid, 15 maggio 1130).


...

La chiesa in località la Corea venne edificata tra il 1955 e il 1958. La prima pietra venne posta il 10 luglio 1955. Per interessamento della parrocchia di Santa Maria di Filetto, l’edificio ecclesiale fu costruito da un cantiere di lavoro assegnato al Comune di Ostra e diretto dalla ditta Massioni di Ostra.


...

Con un largo anticipo sulle previsioni è uscito il terzo volume: Ostra: una storia per immagini. L’iniziativa, accolta con entusiasmo dal grande pubblico, ha fatto rivedere il piano editoriale dell’autore, anticipando e aggiungendo alla collezione un ulteriore quarto volume dedicato in modo specifico alle Chiese di Ostra, ai tesori e alle opere d’arte in esse custodite. Ma ciò sarà il lavoro previsto per l’anno avvenire.


...

Nella frazione di Vaccarile vi è una chiesa dedicata a San Pietro Apostolo. La chiesa di origine antichissima è stata ricostruita ex-novo nel 1946, all'indomani della pace ritrovata dopo i terribili giorni di terrore, distruzione e paura del secondo conflitto mondiale. L'edificio sacro, seriamente compromesso, venne quindi ricostruito con il concorso gratuito dei fedeli, a cura del Vicario-Curato della chiesa Don Giovanni Tinti.


...

Nel 1761 il Vescovo di Senigallia Ippolito de' Rossi (1746- 1775) benedisse la nuova chiesa di Sant'Eurosia, sita in un fondo rustico di proprietà del N.H. Francesco Antonio Menchetti (1727-1799 c.).



...

La Chiesa di Pianello in ordine cronologico è stata la terza sede della parrocchia di San Gregorio Magno. Costruita, con caratteristiche moderne, su disegno dell’Ing. Gabriele Bonazza di Senigallia, venne inaugurata e benedetta la sera del 28 settembre del 1974 dal Vescovo di Senigallia Mons. Odo Fusi-Pecci alla presenza delle varie autorità civili e religiose della città e di un grande numero di fedeli. Il complesso parrocchiale, situato al centro della frazione, comprende, oltre la chiesa, anche il circolo ACLI e la casa canonica.


...

La suggestiva processione del Cristo Morto a Ostra, come negli altri borghi o città d’Italia, per il secondo anno consecutivo non si svolgerà, a causa del coronavirus 19, che ha annullato gran parte delle manifestazioni civili, religiose e ci obbliga a stare tutti a casa. Un evento che ha sconvolto le nostre abitudini e rischia di protrarsi ancora a lungo.


...

Presso il Santuario della Madonna di Santa Maria Apparve in Ostra sotto l’altare di San Pietro di Alcantara è posta alla venerazione dei fedeli una piccola statua in pezza di Santa Filomena.


...

Nell’Ostra dei primi decenni dell’Ottocento, quando ancora la Città si chiamava Montalboddo, accadde un fatto molto simile ad altri, secondo una consuetudine dei tempi, ossia l’abbandono di un neonato presso la ruota degli esposti o più semplicemente in fondo a una chiesa.


...

Il 2 febbraio di ogni anno si festeggia la Candelora ossia la festa della Purificazione della Beata Vergine Maria e della Presentazione di Gesù al Tempio.



...

Il 17 gennaio di ogni anno si festeggia Sant’Antonio Abate, uno dei Santi più popolari nel mondo agricolo e patrono degli animali. La città di Ostra ha un legame antico con il Santo.