...

Una amara considerazione: sospensione degli esami Tac dall’08 Agosto, Riparata per fortuna in tempi brevi ma nel frattempo si rompe l’ascensore del vecchio monoblocco. Come dire, a Senigallia una pezza dietro l’altra!! A Jesi le TAC sono di ultima generazione e un’altra in arrivo. Trovi la differenza??




...

Il Laboratorio Analisi di Senigallia oramai è un appendice di quello di Jesi. Il caos organizzativo segnalato sui media ha obbligato la Dr.ssa Brecciaroli, Primario del Laboratorio Analisi di Jesi, a fare un sopralluogo. Nonostante tutto i cambiamenti non arrivano, anzi da alcuni giorni la situazione è peggiorata.



...

Segnalazioni: Dermatologia, un cittadino va al CUP a prenotare: “È una vergogna per fare una visita dermatologica con ricetta medica vado al CUP in via Boario, chiedo gentilmente se é possibile fare la visita con un dottore (perché l’altro secondo me non ci capisce tanto) il signore delle prenotazioni mi dice: Signora lei mica può scegliere da chi andare. Io scusi come non posso scegliere e lui no chi gli capita, gli capita con arroganza.



...

Leggiamo la segnalazione di un cittadino operato nel nostro Ospedale che dovendo andare a medicarsi più volte la settimana presso il poliambulatorio di Via Campo Boario, si rivolge al nuovo primario di Chirurgia e ai dirigenti competenti Asur segnalando le difficoltà organizzative per non poter prenotare le medicazioni, pur avendo da poco subito un intervento chirurgico.


...

Non vogliamo entrare in un argomento sensibile come la Guardia Medica Turistica, necessaria ad una città che vive di turismo, perché su questo ha già risposto il Sindaco Olivetti richiamando Mangialardi a non fare cattiva informazione cittadina, pur se dai banchi dell’opposizione Regionale, con notizie inesatte o non veritiere.



...

Una Azienda che guarda al Bilancio rinuncia ai flussi di cassa per crescere ed essere competitiva? Era il 19 aprile e già sollecitavamo i Responsabili dell’AV2 a sostituire i tecnici di laboratorio che avevano cessato il servizio “E sappiate che in assenza dei tecnici necessari i tamponi molecolari non potranno più essere processati a Senigallia, nonostante una nuova attrezzatura adibita allo scopo sia arrivata ma che per assenza di personale rimarrà purtroppo inutilizzata.”



...

Il Comitato dell’Ospedale ha incontrato il sindaco Olivetti sui problemi della sanità ed ha ricostruito i fatti del nostro Ospedale. Dopo l’insediamento della nuova giunta Regionale nel mese di Febbraio 2021 abbiamo letto:“La sanità e il futuro dell’ospedale di Senigallia al centro dell’incontro di oggi tra l’assessore regionale di competenza, Filippo Saltamartini e il sindaco Massimo Olivetti” e “Abbiamo avuto rassicurazioni che Senigallia toccherà con mano il nuovo corso della sanità regionale”




...

Gentile Onorevole (anche in regione vi fregiate di questo titolo,crediamo) Francesco Baldelli assessore impegnato in una miriade di problematiche non ultima quella all’edilizia sanitaria che interessa particolarmente Senigallia i suoi cittadini ed il comitato difesa dell'ospedale (la rianimazione non ha ancora visto le risorse economiche tanto proclamate).







...

Per esperienza, fino a 10/12 anni fa il Laboratorio Analisi era tra i primissimi a livello regionale e Nazionale, sia per tecnologie sia per numero di pazienti processati, merito oltre che del personale tutto, anche dei vari direttori che si sono succeduti e che hanno sempre cercato di progredire nell’efficienza e tecnologia.


...

Alle problematiche AMMINISTRATIVE E SANITARIE segnalate a dicembre 2020, quali imbustatrice rotta e mai riparata con l’obbligo di imbustare i referti a mano e il numero dei segretari ridotto (sono in 5, 4 a ruolo e 1 TD rinnovato fino al 2/5/2022, in servizio in tre ma molto spesso in due), la sala pazienti troppo stretta soprattutto in questo momento di pandemia in cui occorre il distanziamento, la mancata sostituzione di biologi in pensione e una scala meccanica per far accedere i disabili rotta da anni si aggiungono oggi anche problemi di mancanza di personale Tecnico, ovvero di quel personale che processa gli esami.


...

16 marzo2021. La nuova giunta (per bocca e testo di un suo noto assessore su facebook) rivendica la necessità di un nuovo piano sanitario regionale per realizzare una rete ospedaliera ed una sanità che garantiscano in modo omogeneo (sic !)ed equilibrato (arisic !!) il diritto alla salute di tutti i marchigiani, delle aree interne come della costa, delle città capoluogo come dei centri minori ”e ancora precedentemente per un sistema sanitario inadeguato come sia necessario cambiare passo”.


...

A tutto questo si aggiungono le mancate assunzione di professionisti (medici ed infermieri) in quest’ultimo anno. 12 mesi sprecato con un nulla di fatto! Il duo Guidi-Ciancaione ha continuato a voltarsi dall’altra parte; inutili le continue richieste di aiuto che arrivavano sia dal comparto che dai medici.