statistiche accessi


...

Ancora una volta il Comitato difesa Ospedale Principe di Piemonte risponde al signor Mangialardi che, non ancora digerita la sconfitta elettorale (possiamo capire quanto sia dura dopo decenni e decenni di esercizio di potere), ci indica come colpevoli della situazione attuale e ci chiama “afoni” perché silenziosi dopo aver fatto eleggere la sua controparte.


...

Eravamo rimasti alla manifestazione del 29 aprile 2022 in cui chiedevamo pubblicamente un impegno per 5 punti critici del nostro Ospedale, punti dell’iceberg sanitario che è molto più esteso. La risposta della Direzione è arrivata. Anziché rispondere a noi ha emanato 3 direttive, per loro importanti ma per noi gravissime.


...

Noi del Comitato Cittadino a difesa dell’Ospedale di Senigallia desideriamo una volta per tutte mettere in chiaro la situazione attuale tra noi e voi che sfiora il grottesco. Ci state accusando dal 2020 di essere i colpevoli della vostra debacle elettorale dopo che avete governato la città con giunte di sinistra sin dalla fine della II° guerra.


...

Qui occorre fare i nomi senza tanti giri di parole. La Sanità è della Regione, presidente Acquaroli e Saltamartini assessore, che hanno nomnato direttore dell' A.R.S. il dr.Gozzini. A scendere direttore dell'Asur la dr.ssa Storti e.dell'Av2 dr.Guidi, entrambi nominati dalla vecchia Giunta. E possibile che questi direttori non sappiano nulla delle criticità di Senigallia? NO è impossibile, perché ogni giorno sono segnalate da noi dal TdM.


...

Ieri venivamo pubblicati gli esami le cui prenotazioni avevano liste d’attesa infinite. Tempi che si sono dilatati anche a causa della pandemia che ha rallentato i controlli e gli esami specialistici come test cardiovascolari, biopsie, endoscopie, risonanze. Tac etcc….tanto per citare le richieste di visite salvavita.