...

A distanza di quasi cinque mesi, dall’interrogazione a risposta scritta inviata al Sindaco il 16 dicembre 2020 con la quale abbiamo denunciato i continui disagi che i cittadini devono subire a causa del mal funzionamento dell’Ufficio postale e con la quale abbiamo chiesto il massimo impegno all’Amministrazione comunale nell’adottare nei confronti di Poste italiane le iniziative utili per restituire ai cittadini un servizio adeguato alle loro esigenze ed evitare loro lunghe file di attesa al freddo, soprattutto alle persone anziane e l’istallazione di un Postamat, qualcosa si sta muovendo.


...

In merito alla vaccinazione contro il virus Covid-19 tenutasi nel pomeriggio di martedì 13 aprile al palazzetto dello sport vogliamo innanzi tutto chiarire che il nostro post con successivo comunicato stampa era solamente ai fini informativi ed assolutamente privo di intento polemico, accuse e strumentalizzazioni politiche, abbiamo il massimo rispetto e riconoscenza verso il personale medico e sanitario per il lavoro che sta svolgendo in questa terribile pandemia e respingiamo le accuse di insinuazioni che ci sono state rivolte e non ci dobbiamo vergognare di niente.



...

La risposta del Sindaco alla nostra interrogazione sui disagi causati dal malfunzionamento dell’Ufficio postale a Castelleone di Suasa è deludente, in quanto dimostra l’incapacità dell’Amministrazione comunale nel dare risposte concrete alle esigenze dei cittadini, che purtroppo dovranno rassegnarsi a sopportare ancora per molto tempo lunghe file davanti all’ufficio postale, con la speranza che arrivi quanto prima la bella stagione, così ci si risparmierà almeno il freddo.


...

La crisi causata dalla Covid-19 sta trasformandosi in una crisi economica e sociale che purtroppo avrà ripercussioni negative sulle famiglie, molte delle quali dovranno fare fronte anche alla perdita del lavoro e per questo sarà sempre più necessario che l’istituzione pubblica si prenda la responsabilità di intervenire per sostenere ed aiutare le fasce più deboli della comunità.


...

La Giunta comunale di Castelleone di Suasa aveva approvato una delibera la numero 24 del 25 maggio 2017 con la quale si era dato l’avvio alla procedura per una variante parziale al Piano Regolatore Generale, i proprietari di aree edificabili potevano richiedere, tramite una apposita manifestazione di interesse, il declassamento delle aree edificabili ad aree non edificabili, al chiaro scopo di evitare il pagamento dell’IMU, considerato che la crisi degli ultimi anni ha compromesso seriamente l’attività edilizia nel nostro Comune.