statistiche accessi


...

E’ questa la triste realtà che un concittadino ha segnalato ad Amo Senigallia e che evidenzia come il nostro nosocomio risponderebbe benissimo alle esigenze della popolazione se solo l’organizzazione (di cui risponde politicamente l’Amministrazione di destra della Regione) fosse all’altezza del compito.



...

L'amministrazione comunale ha comunicato in commissione, lo stanziamento dei fondi e l'inizio dei lavori per il prolungamento della pista ciclabile nel lungomare Sud direzione Marzocca. Questa volta verrà "sacrificata" solo la siepe di pitosforo e secondo noi il gioco vale la candela anche perché c’è ghiaia e non sabbia nel tratto considerato e non ci sono impedimenti.


...

Ai tanti lutti, dolori e danni lasciati dall’alluvione è probabile che si aggiunga ora anche la beffa del costo dello smaltimento dei rifiuti che hanno superato le 6.000 tonnellate conferite alla discarica di Corinaldo. Il costo, che supera i tre milioni di euro, è a carico del Comune di Senigallia che deve ribaltarlo sulla TARI pagata dai cittadini.



...

Nel primo Consiglio comunale post alluvione sarebbe stato auspicabile un atteggiamento diverso da parte del Sindaco. Ci si aspettava un resoconto dettagliato della situazione attuale e dello stato delle infrastrutture, un po’ di numeri, l’indicazione delle linee operative impartite, un incoraggiamento ai cittadini, qualche indicazione sulla “visione” che ha l’Amministrazione di dx sulla gestione futura del territorio.



...

Nei giorni scorsi è apparsa la notizia di un progetto polivalente della Provincia che mira ad un utilizzo dell’Hotel Bagni (così è chiamato a Senigallia il complesso alberghiero che sorge davanti a piazzale Morandi e con un lato fronte mare) così innovativo che sorprende il silenzio successivo dell’Amministrazione.



...

Il Regolamento di Polizia Urbana, varato alcuni mesi fa e noto perché prevedeva anche il divieto di cantare in pubblico, di cogliere margherite e soffioni ecc...dedica un intero articolo (15) alle biciclette e monopattini la cui applicazione è risultata un autentico flop là dove prevede che la “sosta o fermata non deve arrecare intralcio o pericolo alla circolazione pedonale e (…) la fruizione dei marciapiedi.


...

Le liste di attesa a Gastroenterologia sono state sbloccate Amo Senigallia esprime soddisfazione per la riapertura delle liste di attesa per gli esami endoscopici presso l’Ospedale di Senigallia, chiuse da mesi in modo incomprensibile e ingiustificato. Sarà un caso che le liste siano state aperte in concomitanza con la denuncia pubblica ma tant’è.


...

Se un cittadino si reca al CUP per prenotare una eco o un follow up oncologico (per fare solo un esempio perché l’elenco è lungo) la data potrebbe essere quella del 2023 o forse anche del 2024. Prima si programmava anche ad un anno ma ora le liste di attesa si sono miracolosamente ridotte per colonscopie o gastroscopia nel senso che sono chiuse al 31 dicembre. Che problema c’è? Un cittadino ne ha bisogno a maggio 2023. Ebbene, se quel cittadino si presenta al CUP si sente dire che deve ritornare perché la lista di prenotazione è chiusa al 31 dicembre, è piena e non si possono prendere appuntamenti (forniti di regolare ricetta elettronica bianca) per il 2023.


...

E’ destino che il Fosso di Fontenuovo (così è indicato nelle mappe mentre i senigalliesi lo conoscono come il Fosso della Giustizia che costeggia il Parco della Cesanella e il plateatico di Villa Torlonia dopo aver attraversato la rotatoria della Complanare di via Berlardinelli) viva la sua stagione più rigogliosa.



...

Stupidità e pericolosità sono gli elementi che contraddistinguono la spedizione al Commissario Canafoglia di una busta contenente veleno per topi. Ci auguriamo che le forze dell’ordine sappiano rintracciare presto gli autori dell’intimidazione che non può avere giustificazione alcuna.


...

Giovedì scorso è stata una giornata importante per chi sta a cuore il futuro della Fondazione Città di Senigallia. Il Commissario Canafoglia per la prima volta in 16 mesi ha parlato anche del futuro e non solo (ancora!!) del passato dell’Ente ponendo alcuni paletti che Amo Senigallia aveva indicato già mesi fa. Il Presidente Bello invece ha fatto un’altra figuraccia.


...

Il supermercato davanti allo stadio non si farà più. Nella Commissione di lunedì è emerso che il supermercato davanti allo stadio Bianchelli non si farà più. Di fronte alla riduzione della volumetria la società si è ritirata affossando definitivamente il progetto. Sono annullati 25.000 metri cubi di volume commerciale, un nuovo palazzetto dello sport nel retrostadio, la riqualificazione dello stadio e (inizialmente) un parcheggio multipiano dove ora si trova la Palestra di Via Campo Boario.



...

Sabato mattina al Club Nautico si è svolta la presentazione della “Next Generation Foil Academy powered by Luna Rossa”, un modo nuovo per solcare le onde che lancia la vela verso nuovi orizzonti.


...

Non è stata una sorpresa che Vittorio Sgarbi abbia parlato bene di Senigallia sabato sera in Piazza Garibaldi. Il critico d’arte è venuto diverse volte a Senigallia in questi ultimi anni (da un assonnato padre Giuliano nel passato si è fatto aprire la chiesa di San Martino in piena notte per ammirare il quadro del Guercino presente) ed ha sempre lodato il senso di “bellezza” che vi si respira, grazie alle sue grandi riqualificazioni del centro storico (Foro Annonario,via Carducci,piazza Garibaldi,piazza Saffi,piazza Manni...ecc)ai suoi circuiti museali e con i suoi grandi eventi di qualità legati al mare al suo simbolo "la Rotonda sul Mare",alla città della fotografia,alla città del gusto,alla città dei Della Rovere e alla città di Giovanni Mastai Ferretti,al Summer Jamboree,a Fosforo,a X Master, al Festival del Giallo alle Mostre..ecc).





...

E’ veramente singolare che il partito di riferimento dell’Amministrazione di destra si lamenti di un Consigliere di Minoranza che evidenzia i problemi della città e dei cittadini anziché redarguire chi quei problemi non li risolve pur avendone il potere (e magari è del suo stesso partito). E che si lamenti pure di una presunta mancanza di proposte serie quando su argomenti serissimi come il Regolamento del Consiglio tutte le proposte della Minoranza, sottolineo tutte, sono state respinte.


...

Villa Torlonia (Riviera Nord) parcheggio per elefanti e cammelli. Centro Storico con i parcheggiatori abusivi al posto dei disabili (Cooperativa). Ex Colonie Enel (Lungomare Sud) parcheggio non più disponibile per cantiere senza un'alternativa valida. Quando, alcune settimane fa, nei media si sono levate le proteste per la concessione al circo equestre del parcheggio di Villa Torlonia a maggio, l’unico vero parcheggio per il mare a nord della città, il Sindaco ha preferito fuggire dalle responsabilità scaricando sugli uffici che avevano fatto tutto in autonomia.





...

L’amministrazione di Senigallia ha dato ampio spazio all’introduzione di una assistente virtuale, sul sito del Comune, per agevolare il cittadino nella ricerca di informazioni. Si tratta di una applicazione che sfrutta l’intelligenza artificiale (AI) e che dovrebbe semplificare la vita al cittadino che, comunque, dovrà avere dimestichezza con gli strumenti elettronici, comunque indispensabili.


...

Nel fine settimana, complice il tempo bello e la voglia di mare, si è assistito alle prove generali di quello che sarà il caos del traffico in alcuni punti chiave racchiusi in due chilometri di spazio, quelli che vanno dal Ponte Rosso alla Cesanella.


...

Consiglio Comunale del 17 dicembre 2021. Ecco che cosa afferma l’Assessore all'ambiente Campagnolo: “I rifiuti urbani devono essere depositati solo all’interno dei contenitori destinati alla raccolta e, se necessario, entro idonei sacchetti chiusi i quali dovranno essere trasparenti o semitrasparenti per agevolare i controlli sulla qualità del rifiuto conferito”. E’ il testo dell’art. 11.6 del nuovo Regolamento per la gestione dei Rifiuti costituito da 54+35 tra articoli ed allegati, illustrato in meno di 6 minuti.




...

Sulla piattaforma digitale Civicam del Comune è possibile visionare le sedute delle nuove quattro Commissioni Consiliari istituite. Si trattava di eleggere i presidenti ed i vice, quindi una opportunità per vedere in funzione il nuovo e sofisticatissimo sistema informatico, fiore all’occhiello del Presidente Bello, costato 100.000 euro ed ampiamente pubblicizzato dall’Amministrazione di destra.