x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > POLITICA
comunicato stampa

Mangialardi (PD): "Giunta comunale inadeguata: siccome non sanno gestire gli eventi, scelgono di limitare la democrazia"

1' di lettura
706

da Maurizio Mangialardi
Capogruppo Partito Democratico - Assemblea Legislativa delle Marche


“Impedendo l’organizzazione di iniziative al di fuori del cartellone estivo, l’Amministrazione Olivetti ammette di non essere in grado di governare una città che ha sempre fatto dell’accoglienza e della gestione di tanti eventi il suo principale punto di attrazione verso il territorio.

Ma fin qui, verrebbe da dire, nulla di nuovo rispetto a quanto abbiamo visto negli ultimi quattro anni. Il problema è che questa inadeguatezza, oltre ad arrecare danno all’economia di Senigallia, oggi finisce per menomare la vita democratica. La questione non è solo negare al Partito Democratico di svolgere la sua tradizionale festa estiva, segnale comunque pessimo sotto l’aspetto politico e istituzionale, visto che si priva la principale forza di opposizione di un’occasione di dialogo e confronto con la città sui temi nazionali, regionali e comunali, ma ha un’accezione ben più ampia. Le nuove linee guida varate dalla giunta comunale, infatti, vanno a silenziare ogni voce diversa da quella dell’Amministrazione. E non si tratta necessariamente di vietare manifestazioni politiche, ma persino iniziative di carattere sociale, ludico e culturale che non abbiano l’imprimatur del sindaco o dei suoi assessori”.

A dirlo è il capogruppo regionale del Partito Democratico Maurizio Mangialardi, che poi torna a difendere l’operato del suo partito: “Voglio ricordare che le nostre feste non hanno mai causato disagi alla città né danneggiato gli eventi ospitati da Senigallia, tanto è vero che spesso si sono svolte addirittura in concomitanza del Summer Jamboree. Semmai è vero il contrario: portando tanti iscritti, militanti e simpatizzanti da ogni parte delle Marche, le feste del Partito Democratico sono state sempre anche un grande evento popolare a vantaggio delle attività del centro storico”.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-05-2024 alle 16:55 sul giornale del 21 maggio 2024 - 706 letture






qrcode