x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > CULTURA
comunicato stampa

Belvedere: ancora prima delle mode d’oltreoceano, qui si fa comunità grazie ai libri

1' di lettura
818

da Organizzatori


Mentre da oltreoceano sbarca in Italia la moda dei silent book club, da sempre esistono occasioni in cui i lettori e gli amanti di libri possono incontrarsi e condividere la loro passione. Si tratta dei gruppi di lettura, e ce ne sono tantissimi anche da noi.

Come quello di Belvedere Ostrense, che festeggia quest’anno i sette anni di attività, si incontra una volta al mese (sempre il terzo giovedì) presso l’ex convento delle Clarisse. Ideato e coordinato da Morena Ambrosini, grande lettrice e organizzatrice di eventi culturali, è realizzato col supporto dell’iniziativa Belvedere Ostrense Borgo della Lettura.

In un’atmosfera informale si condividono non solo letture ma anche momenti conviviali, con cibo e vino messi spontaneamente a disposizione dai partecipanti. Non si tratta di un club chiuso, ma aperto a continui, nuovi incontri, a cui si aggiungono sempre più curiosi, che dopo aver provato la formula restano per la compagnia. Ma anche per il livello del confronto, che fornisce stimoli e spunti nuovi. La lettura di un libro è una faccenda privata, ma con la condivisione diventa un’attività di gruppo che permette di vedere la storia e i protagonisti da nuove prospettive, arricchendo l’esperienza.

Il gruppo di lettura di Belvedere è parte della rete creata negli anni dall’agenzia letteraria Scriptorama di Luca Pantanetti, editor, writing coach e animatore culturale, che ha fondato nelle Marche esperienze similari nelle province di Ancona, Macerata, Fermo e Ascoli Piceno. Location e calendari completi sono visibili su: www.scriptorama.it/gruppi-di-lettura/ La partecipazione ai gruppi è libera e gratuita. Per scoprire le attività del gruppo di Belvedere Ostrense è possibile visitare la pagina Facebook: www.facebook.com/belvedereostrenseborgodellalettura. Per informazioni 333-4495774 (Morena).





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-05-2024 alle 18:20 sul giornale del 18 maggio 2024 - 818 letture






qrcode