x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Arcevia ricorda l’Appuntato dei Carabinieri Alfredo Beni Medaglia d’Oro al Valor militare alla memoria

3' di lettura
1574

da Sezione Carabinieri di Arcevia


L’amministrazione comunale di Arcevia guidata da Dario Perticaroli, su proposta della locale sezione dell’Associazione Nazionale Carabinieri presieduta da Nazzareno Badiali ha deciso di intitolare un Piazzale all’appuntato dei Carabinieri Alfredo Beni, Medaglia d’Oro al Valor Militare alla memoria, al fine di ricordare il sacrificio dell’appartenete dell’Arma caduto in servizio nel 1977, con forti legami con il territorio locale e allo scopo di tramandare i valori espressi con l'esempio alle giovani generazioni.

Nel piazzale a lui dedicato, oggi si è svolta una cerimonia commemorativa a cui hanno preso parte i figli Emanuele e Francesca e i nipoti Mauro e Giovanni. La targa toponomastica ha ricevuto la benedizione del parroco don Sergio Zandri, alla presenza la partecipazione dei rappresentanti delle forze dell’ordine e delle istituzioni. Sono intervenuti, insieme al Sindaco di Arcevia Dario Perticaroli e al delegato dal Sindaco del Comune di Fiuminata Romolo Mancini, l’Ispettore Regionale ANC Marche Gen. Tito Baldo Honorati, il generale di Corpo d’armata Rosario Aiosa M.O.V.M. (ferito in quello stesso conflitto oltre che Presidente dell’Associazione Medaglie d’Oro d’Italia), il comandante Provinciale Carabinieri Ancona Colonnello Carlo Lecca, il Lgt. Cesare Staffaroni per la Compagnia di Fabriano, il comandante di stazione di Arcevia Mario De Santis.

Particolarmente nutrita la presenza delle rappresentanze delle sezioni locali dei carabinieri in congedo intervenuti numerosi da Fabriano, Cupramontana, Sassoferrato, Serra de Conti, Ostra e Fiuminata. Il senso dell’iniziativa assunta dell’amministrazione comunale e proposta da A.N.C. di Arcevia, mira non solo a tramandare il ricordo del militare caduto in servizio, insieme al maresciallo Sergio Piermanni, ricorrenza che verra’ anche celebrata nel corso del raduno di Civitanova Marche del prossimo 18 maggio, ma anche a sottolineare gli stessi valori tipici espressi dalla figura del Carabiniere: coraggio, senso del dovere, lealtà, rigore morale, dedizione e preparazione professionale, caratteristiche che l'Arma richiede ai propri militari da quasi due secoli, contribuendo a tramandare il patrimonio dei migliori valori espressi dalla nostra comunità.

Alla memoria dell’appuntato Alfredo Beni M.O.V.M. è stato anche intitolato, il 198° Corso Allievi Carabinieri Ausiliari, la Caserma sede del Comando Stazione Carabinieri di Cingoli (MC), la Compagnia Carabinieri di Fabriano (AN) ed alcune vie nei Comuni di Fiuminata, San Severino, Porto San Giorgio e Fermo.

Il Sindaco Dario Perticaroli giunto alla conclusione del proprio mandato, caratterizzato anche da forte attenzione per il mondo associativo comunale ha espresso i propri ringraziamenti all’ A.N.C. di Arcevia, al Presidente Nazzareno Badiali, al Vice Presidente Fortunato Sbaffi, al segretario Fabio Giovagnoli, per il costante impegno per la realizzazione di numerose iniziative, dirette a mantenere vivo tra gli aderenti sia il senso di appartenenza all'Arma dei Carabinieri, sia l'impegno concreto verso la Comunità, anche con la realizzazione di numerosi progetti a sostegno dei presidi sanitari del territorio comunale.

Grande apprezzamento e’ stato espresso anche al Gruppo Comunale di Protezione Civile, all’Associazione Nazionale Bersaglieri in congedo, alla Filarmonica “Luigi Filippini” e all’Associazione Conce di Arcevia per l’attività svolta a supporto dell’iniziativa.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-05-2024 alle 09:40 sul giornale del 14 maggio 2024 - 1574 letture






qrcode