x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > ECONOMIA
pubbliredazionale

Criptovalute green: eTukTuk raccoglie 3 milioni in presale e lancia un gioco su Google Play e Apple Store

5' di lettura
22

da Roberto Migliore


eTukTuk è un ambizioso progetto ecologico con l’obiettivo di allestire un servizio di trasporti con tuk tuk elettrici in Sri Lanka.

In questo modo, eTukTuk intende ridurre l’inquinamento nelle grandi città, dando la possibilità ai paesi in via di sviluppo di contribuire alla lotta al cambiamento climatico.

Il progetto si basa sul token TUK, venduto in presale a 0,03 dollari. I passeggeri potranno utilizzare il TUK si per pagare le corse sui tuk tuk elettrici, mentre i conducenti potranno spenderlo per ricaricare i loro veicoli presso le stazioni di ricarica dedicate.

eTukTuk ha raccolto 3 milioni in presale, attirando i trader attenti all’ambiente e interessati alle criptovalute “green” che promuovono la sostenibilità ambientale.

In questo articolo esaminiamo nel dettaglio i piani futuri del progetto per la creazione del sistema di trasporti con tuk tuk elettrici e stazioni di ricarica.

VAI ALLA PRESALE DI ETUKTUK

Il lancio del progetto in Sri Lanka

eTukTuk si concenterà principalmente sull'area metropolitana di Colombo in Sri Lanka, come primo territorio attivo in cui creare la rete di veicoli elettrici a zero emissioni (ZEV) e di stazioni di ricarica.

eTukTuk ha acquisito un impianto di produzione nei pressi di Colombo, stringendo partnership per avviare le operazioni nel minor tempo possibile. Secondo il team di sviluppo, la sede di eTukTuk verrà inaugurata nel terzo trimestre del 2024.


Perché i TukTuk?

Le motociclette e i veicoli a tre ruote sono i veicoli più utilizzati in Sri Lanka, con il 46% del totale del carburante consumato per il trasporto nel paese.

Lo Sri Lanka Energy Program dell'USAID ha identificato i tuk-tuk a tre ruote "come il veicolo principale da considerare per il passaggio agli EV (veicoli elettrici)". La politica ZEV adottata dallo Sri Lanka prevede la sostituzione del 100% dei veicoli a due e tre ruote entro il 2040.

I tuk-tuk sono la forma di trasporto più popolare nel paese, con 1,2 milioni veicoli registrati che vengono utilizzati come mezzo di trasporto sia per passeggeri, sia per i servizi di consegna, con il 70% operante nell’area di Colombo.

Il governo dello Sri Lanka si è impegnato a convertire 500.000 tuk-tuk ICE in tuk-tuk elettrici entro il 2030, in modo da poter affrontare la crisi energetica e la recessione finanziaria.

eTukTuk vuole contribuire, promuovendo la sua rete di veicoli elettrici basati sulla criptovaluta TUK, in modo da offrire la trasparenza, la sicurezza e la velocità della blockchain ai passeggeri e agli autisti.

Il progetto intende sviluppare un’app dedicata alla gestione dei TUK, dei trasporti e delle ricariche, per rendere la user experience ancora più intuitiva.

Per incoraggiare i conducenti di TukTuk e passare ai veicoli elettrici, verranno preparate campagne di marketing.

Gli etukTuk verranno utilizzati sia per il trasporto, sia per le consegne, aumentando l'adozione dei nuovi veicoli ZEV più puliti.

Le stazioni di ricarica

Si stima che il mercato delle stazioni di ricarica per veicoli elettrici crescerà da 17,59 miliardi di dollari a 111,90 miliardi di dollari entro il 2028, con un tasso di crescita annuo composto (CAGR) del 30,26%.

Il mercato delle stazioni di ricarica per veicoli elettrici in Asia e nel Pacifico è uno dei più grandi al mondo, con una valutazione di 2,6 miliardi di dollari nel 2021 e previsioni che lo vedono arrivare a 30,8 miliardi di dollari entro il 2028, con un CAGR del 42% e una quota di mercato globale del 27,5%.

La rete di stazioni di ricarica EV di eTukTuk sfrutterà un posizionamento strategico in città e nei sobborghi, per garantire un'efficienza di ricarica ottimale nei paesi in via di sviluppo.

Il sistema EVSE di eTukTuk può alimentare i veicoli ZEV di eTukTuk tramite standard DC (7-22 kW), utilizzando connettori e cavi GB/T, consentendo un utilizzo a bassa tensione con un alto livello di ampere, al fine di generare una ricarica efficiente per i veicoli eTukTuk e qualsiasi EV compatibile.

I punti di ricarica utilizzeranno trasformatori già cablati nei punti di ricarica, riducendo ulteriormente lo sforzo sulla rete elettrica locale. Le stazioni di ricarica saranno conformi al protocollo OCPP 2.0 (o più recente), consentendo l'interoperabilità con la maggior parte degli EV e ampliando il mercato ad altri modelli.

Con una batteria da 250 kWh, le capacità di stoccaggio delle stazioni rinnovabili di eTukTuk ottimizzano le prestazioni, con capacità prolungate che formano un sistema affidabile per conducenti e passeggeri.

eTukTuk mira a diventare completamente autosufficiente rispetto alle reti elettriche locali. Le stazioni di ricarica alimentate a energia solare forniranno una soluzione sostenibile, per ridurre i costi per l'ecosistema.

CRAZY TUK TUK TAXI, guadagnare giocando

La roadmap del progetto ha previsto la creazione di un gioco play to earn che offre maggiore utilità al token. Proprio in questi giorni e in anticipo sulla tabella di marcia il gioco Crazy Tuk Tuk Taxi è stato lanciato in modo gratuito su Google Play e su Apple Store. Il gioco, come si evince dal nome, riprende un po’ quello che è il famoso videogame Crazy Taxi. Gli investitori/gamer quindi guadagneranno sempre più token $TUK , via via concluderanno le missioni che consistono nel trasportare persone da un posto all’altro.

Il punteggio accumulato consentirà inoltre di fare update del proprio virtual tuk tuk, scegliere le finiture e i colori e sbloccare nuovi scenari di gioco. Il gioco attrarrà comunque una fetta di pubblico, quello dei gamer, che appassionandosi porteranno alla crescita e al rafforzamento della community. Questo nel caso delle criptovalute, come sappiamo, porta una crescita e a un rafforzamento di tutto l’ecosistema eTUKTUK

VAI ALLA PRESALE DI ETUKTUK



Questo è un MESSAGGIO PUBBLICITARIO - ARTICOLO A PAGAMENTO pubblicato il 23-04-2024 alle 06:04 sul giornale del 24 aprile 2024 - 22 letture



qrcode