x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > POLITICA
articolo

Ostra Vetere: primo anno di amministrazione Corinaldesi. Il sindaco, "Avrei voluto trovare più decoro urbano"

3' di lettura
1266

di Giulia Mancinelli
senigallia@vivere.it


massimo corinaldesi

Primo anno di Amministrazione Comunale con il sindaco Massimo Corinaldesi, ad Ostra Vetere, che alla guida di una coalizione di centro destra, il 15 maggio 2023 ha vinto le elezioni amministrative. Il primo cittadino traccia un bilancio dei quasi 365 giorni di governo cittadino.

E' quasi arrivato al primo anno di Amministrazione. Che effetto le ha fatto diventare sindaco del suo paese?
“È stato un onore per me essere eletto alla guida di Ostra Vetere, un vero effetto speciale, un risultato che ha decretato e intensificato il mio legame con il paese e la comunità”.

Quali sono stati i primi provvedimenti che la sua Giunta ha adottato?
“Abbiamo iniziato da subito con il ripristino del decoro urbano e la manutenzione del verde pubblico, passando per interventi urgenti e inderogabili di sistemazione di alcune strade comunali lasciate per troppo tempo al degrado (problema che ancora purtroppo stiamo affrontando), tenuto conto della mancata manutenzione ordinaria e straordinaria”.

Come procede l'attuazione del programma elettorale?
“Il programma elettorale procede con tutte le buone intenzioni e l'impegno di ogni amministratore sul territorio e per la comunità. Avremmo voluto trovare una situazione più consona e un terreno più fertile per l'attuazione dei nostri tanti progetti che dovranno aspettare la bonifica di un deplorevole pregresso”.

Quali sono i prossimi obiettivi di breve periodo?
“Le costanti sono la sistemazione delle strade e il ripristino ottimale della viabilità e delle aree verdi. Stiamo affrontando la ripresa a regime delle attività interne cimiteriali lasciate per troppo tempo sospese, la messa in sicurezza del Polo Museale, la copertura e conservazione dell'area archeologica, il ripristino dei servizi sanitari sul territorio di concerto con AST”.

Lei è anche delegato per il turismo all'interno dell'Unione dei Comuni "Terre della Marca Senone". Quali sono le specificità su cui questo territorio può puntare?
"E' nata una nuova realtà turistica costituita dai Comuni di Arcevia, Barbara, Corinaldo, Castelleone di Suasa, Ostra, Ostra Vetere, Senigallia, Serra De Conti e Trecastelli che attraverso il brand di promozione turistica "Val Mivola" permette di proporre un'offerta turistica completa in grado di mettere insieme il mare e la spiaggia, il ricco patrimonio artistico con percorsi ciclabili e cammini immersi nelle colline dalla natura armoniosa, attraversando antichi borghi e splendidi castelli gustando una straordinaria varietà di sapori e di prodotti divenuti presidi slow food. Queste caratteristiche evidenziano la grande potenzialità per lo sviluppo locale, il nostro intento è di promuovere il territorio in maniera unitaria per migliorarne la competitività e l'attrattività con conseguenti effetti positivi su reddito e occupazione. Stiamo puntato sul turismo straniero, ed in particolar modo su quello francese, che consente una destagionalizzazione del turismo. Oltre il 50% dei turisti stranieri che visitano le Marche soggiorna per una media di due o più settimane e il suo valore medio di spesa giornaliera è di € 102,00".

Com'è il suo rapporto con i cittadini?
“Cordiale e di vicinanza. Sono sempre vicino alle necessità dei cittadini e assicuro loro la mia presenza in Comune tutti i giorni in orario d'ufficio”.


È attivo il servizio di notizie di OSTRA VETERE in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram.
Per Whatsapp iscriviti al nostro canale: https://whatsapp.com/channel/0029VaCxmoE8vd1X3ibleq17.
Per Telegram cerca il canale @vs_Ostra_Vetere o clicca su t.me/vs_Ostra_Vetere.



massimo corinaldesi

Questo è un articolo pubblicato il 21-04-2024 alle 11:38 sul giornale del 22 aprile 2024 - 1266 letture






qrcode