x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > SPORT
comunicato stampa

Ruzzola: a Corinaldo i primi trofei di stagione. Si è disputata la Coppa Italia

2' di lettura
1314
da FIGeST
Federazione Italiana Giochi e Sport Tradizionali

A Corinaldo assegnati i primi trofei della stagione 2023/2024 nella specialità lancio della ruzzola Figest, la Federazione Italiana Giochi e Sport Tradizionali.

Nella città che diede i natali a Santa Maria Goretti, ben 71 le formazioni presenti provenienti da Marche, Umbria e Toscana si sono sfidate per la Coppa Italia. L’evento sportivo, patrocinato dal Comune di Corinaldo, si è svolto in collaborazione fra le sezioni di Corinaldo, Ostra Vetere e Trecastelli.

Nella cat. A, l’Asd Morano 2000 FB (Pg) del presidente Marcello Boccalini, composta dai giocatori Pino Luzi (capitano), Alfredo Brunelli, Lanfranco Brunelli, Luigi Gaudenzi, Angelo Gaudenzi, Livio Fabbri e Sandro Stazi, ha sbaragliato la concorrenza e nella finale ha messo in fila le squadre di Monte Cavallo (Mc), Ruzzola Vallesina Q 311 (An), La Valle (Mc), San Giovanni (An) e Halley (Mc), arrivate nell’ordine. Gran gioco di squadra nelle tre partite.

Nella categoria B, la Macelleria Mancini di Ostra Vetere, capitanata da Mario Api, ha prevalso sulle altre finaliste giunte nel seguente ordine: Corinaldo 1 Senior, Vixtor, New team, Corinaldo 1, Santangiolese. La formazione di Ostra Vetere era inoltre composta da: Ivano Gasparini, Enzo Mencaroni, Adriano Candi, Sauro Manoni, Luca Ceccolini, Matteo Ceccolini e Marcello Capitanelli.

Nella categoria C la sorpresa è ancora una volta arrivata dalla Ripe’s band, un manipolo di aitanti ragazzotti che ha riscoperto la ruzzola nell’età di mezzo, con la guida sapiente del capitano Adriano Spadoni. Dopo aver superato le 2 manches mattutine, ha fatto 9 lanci normali senza errori poi Gabriele Grossi ha tirato fuori dal suo cilindro il jolly con un lancio di rara potenza e precisione che ha permesso alla sua giovane formazione di conquistare il primo successo ad un paio d’anni dall’inizio di questa “avventura”.

Quindi Pro Loco Ripe al primo posto, seguita da Plasgomma Esanatoglia, Corinaldo Prima o poi, Ripalta Castiglioni, La Rinascente, Colle Aprico e Trecastelli. La squadra vincitrice nella Cat. C e’ composta dai seguenti giocatori: Adriano Spadoni (capitano), Federico Gasparini, Gabriele Grossi, Emanuele Riccardi, Giacomo Spadoni, Marco Spadoni, Stefano Valletti, Mario Coppari e Alberto Mencaroni.

Alle premiazioni hanno presenziato, oltre al presidente nazionale di specialità Mauro Sabatini, il vice-presidente Figest regionale Marche, Andrea Carbini, il presidente provinciale Figest di Ancona, Sauro Francescangeli, il sindaco di Corinaldo, Gianni Aloisi.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-04-2024 alle 10:44 sul giornale del 19 aprile 2024 - 1314 letture






qrcode