x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Cambiano i parroci in tutta la diocesi: don Mario lascia Pace e Cesanella, don Andrea saluta Marzocca

1' di lettura
29154
dalla Diocesi di Senigallia
www.diocesisenigallia.it

Nell’ambito della pastorale diocesana e del servizio alle parrocchie il vescovo diocesano Mons. Franco Manenti in data 17 aprile 2024 ha reso note le seguenti nomine che avranno inizio giuridico dal 1 settembre 2024.

Don Sergio Zandri per raggiunti limiti di età lascia il servizio di parroco delle parrocchie di Arcevia e si ritira presso l’Opera Pia Mastai Ferretti a Senigallia a disposizione per la pastorale nelle parrocchie della città.

Don Mario Camborata lascia il servizio di parroco nelle parrocchie dell’Unità pastorale “Buon Samaritano” (Pace, Cesanella, Cesano, Scapezzano) in Senigallia ed è nominato parroco delle Parrocchie di San Medardo, San Giovanni Battista, Castiglioni-Prosano, Costa-Santo Stefano, Magnadorsa-Colle Aprico in Arcevia.

Don Andrea Franceschini lascia il servizio di parroco nelle parrocchie dell’Unità pastorale “Emmaus” (Marzocca, Montignano) in Senigallia ed è nominato parroco delle Parrocchie della Pace, Cesanella, Cesano, Scapezzano in Senigallia.

Don Emanuele Lauretani lascia il servizio di parroco nelle parrocchie di Mondolfo e Ponterio in Trecastelli ed è nominato parroco delle Parrocchie di Marzocca e Montignano in Senigallia.

Don Luca Principi lascia il servizio di parroco nelle parrocchie di Pianello e Casine in Ostra ed è nominato parroco delle Parrocchie di Mondolfo e Ponterio in Trecastelli.

Don Giuseppe Giacani permanendo parroco di Ostra è nominato anche parroco di Pianello e Casine in Ostra.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp, Telegram, Signal, Viber e Messenger di Vivere Senigallia.
Per Whatsapp iscriviti al nostro canale è anche possibile aggiungere il numero 071.7922415 alla rubrica ed invia allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cerca il canale @viveresenigallia o clicca su t.me/viveresenigallia. Per Signal clicca qui. Per Viber clicca qui. Per Messenger clicca qui.


Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-04-2024 alle 07:29 sul giornale del 19 aprile 2024 - 29154 letture






qrcode