x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > ATTUALITA'
comunicato stampa

"Cambiamenti climatici in mare": la Fidapa Senigallia con AMI incontra gli studenti dell'IIS Corinaldesi Padovano

1' di lettura
228

da Fidapa Bpw-Italy Senigallia
www.fidapasenigallia.org


La Fidapa BPW Italy di Senigallia ha aderito, per il secondo anno, alla Settimana Verde dell'AMI, l'Associazione Mare Italia, e lo ha fatto promuovendo un incontro con gli studenti dell'IIS Corinaldesi Padovano di Senigallia.

Nell'ambito del tema scelto per il 2024 dall'AMI e dalla Fidapa BPW Italy “Ogni goccia conta. Un mare di piccole azioni per dare forza al pianeta” e inserito nel tema internazionale Fidapa 2021-2024 “Nuove azioni attraverso la Cooperazione”, la sezione di Senigallia ha organizzato un incontro, che si è tenuto nell'aula magna dell'istituto senigalliese giovedi 18 aprile alle ore 11, dal titolo “Cambiamenti climatici in mare: quale impatto sulle specie e comunità” che ha avuto come relatore il prof. Carlo Cerrano, Ordinario di Zoologia presso il Dipartimento Scienze della Vita e dell'Ambiente dell'Università Politecnica delle Marche. Il docente ha incontrato le classi terze e quarte del corso di Biotecnologie Ambientali che si sono mostrati molto attenti e partecipi al confronto, che ha offerto numerosi spunti di riflessione.

Ad accogliere la Fidapa, presente con la Presidente Giulia Mancinelli e con una delegazione del Team Ambiente della Fidapa rappresentato da Giuliana Solfanelli e Monica Bartolacci, è stato il dirigente Simone Ceresoni che ha ringraziato la Fidapa di Senigallia per “la sensibilità mostrata verso la tematica ambientale e per l'iniziativa che ha coinvolto la scuola” insieme alla referente del progetto la prof.ssa Laura Mencarelli. La presidente Giulia Mancinelli, nel ringraziare il team ambiente per il lavoro che sta svolgendo, ha sottolineato l'importanza, per l'associazione, “di promuovere una sensibilità attenta al rispetto dell'ambiente a cominciare dai giovani, che rappresentano il vero cambiamento per il nostro futuro”.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-04-2024 alle 17:58 sul giornale del 19 aprile 2024 - 228 letture






qrcode