x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > SPORT
comunicato stampa

Pallacanestro: Goldengas Senigallia oltre i 100. Val di Ceppo ko e 4° posto conquistato

4' di lettura
144
da A.S.D. Pallacanestro Senigallia
www.pallacanestrosenigallia.it

Stavolta non ci sono dubbi, soltanto 102 motivi per gioire. Una Goldengas ai limiti della macchina perfetta sbriga la pratica Val di Ceppo con un eloquente 102-68 in un match sin da subito indirizzato sui giusti binari.

Una vittoria che, oltre a riscattare il ko di Roma, significa per Giacomini e compagni la garanzia minima del quarto posto e di un primo turno con il fattore campo a favore, ma chissà cosa ci riserveranno gli incroci dell’ultima giornata. Un pomeriggio, quello del Palas di Via Capanna, che segna un altro traguardo tagliato, quello dei 2000 punti in maglia Pallacanestro Senigallia del nostro Capitano Marco Giacomini e che arriva a stretto giro con le 200 presenze in biancorosso.

Della partita c’è sostanzialmente poco da riassumere: la Goldengas è nella sua versione migliore, quella che ha mandato al tappeto tutte le big di questa stagione; per contro la Val di Ceppo dell’ex coach senigalliese Paolo Filippetti, accolto da abbracci e applausi, ha poco da chiedere a questo Play-In Gold ma, come dimostrato in tutte le precedenti sei giornate, sta onorando al meglio una stagione per loro comunque positiva. Il 6-0 iniziale, che diventa poi subito 8-2 è un ottimo viatico per mettere in discesa la partita. Rath e Buscaroli, però, tengono sempre agganciata, almeno inizialmente, Val di Ceppo, brava a non farsi mandare oltre la doppia cifra di distacco. La svolta, di fatto, definitiva però non tarda ad arrivare con Senigallia che, a cavallo dei primi due parziali, inizia a correre e trova le sue conclusioni preferite blindando l’area e inaridendo le bocche da fuoco ospiti.

Dal 19-11, infatti, si passa al 24-11 della prima sirena e, nella seconda frazione, si arriva sino al 34-18 suggellato dal 2/2 in lunetta di Imsandt e prima dalle conclusioni pesanti di un Brigato il cui tabellino, a fine serata, reciterà 24 punti, 8 rimbalzi e 4 assist per un eloquente 25 di valutazione. All’intervallo gli umbri limitano i danni, concludendo sul 53-39 e, dopo il riposo lungo, cercando in un paio di occasioni, il rientro sotto la doppia cifra di svantaggio. Il canestro di Rimsa (migliore dei suoi con 20 punti a referto) scrive 55-43 sul tabellone ma, di fatto, è solo un fuoco di paglia: ancora Imsandt con i suoi 3 recuperi, Brigato con le sue triple e la solidità di Bracci, 17 punti alla sirena, e Landoni fanno volare definitivamente la Goldengas sul +23 con il canestro di Giacomini del 70-47 salutato da un boato per i 2000 punti tondi tondi segnati. Da lì è solo garbage time. Rimsa tocca quota 20, Meschini con 18 ci si avvicina, ma sono i biancorossi a far spellare le mani al pubblico: sei uomini in doppia cifra (oltre ai già citati Brigato e Bracci ci sono Sanna a 13, Giacomini e Imsandt con 12 e Landoni che ne mette 11), i 24 assist di serata che evidenziano la consueta coralità biancorossa e i soli 68 punti subiti a suggellare anche la prestazione difensiva. Coach Gabrielli può così concedere spazio anche ad Arceci e Patrignani e festeggiare il superamento di quota 100 e un altro traguardo parziale come il quarto posto sicuro in classifica.

Ora ultima settimana di seconda fase per tutti con Senigallia che, se vorrà migliorare il piazzamento, dovrà espugnare una Palestrina già fuori dai giochi, ma con una grandissima voglia di chiudere in bellezza davanti al proprio pubblico, e mettersi poi alla finestra per attendere i verdetti dagli altri campi: con due punti e la concomitante sconfitta del Bramante, la Goldengas potrebbe issarsi sino al secondo posto, oppure almeno guadagnarsi la terza piazza. Di sicuro servirà questa Senigallia, domenica prossima a Valmontone come nella successiva post-season, per continuare ad alimentare un sogno!

Pallacanestro Senigallia – Valdiceppo Basket 102-68

Senigallia: Benzoni, Bracci 17, Brigato 24, Giacomini 12, Imsandt 12, Sanna 13, Patrignani, Arceci 2, Neri 5, Tornatore 4, Landoni 11, Medizza 2. All. Gabrielli

Valdiceppo: Rimsa 20, Bischetti 2, Speziali 2, Buscaroli 10, Meschini 18, Casuscelli 7, Facciolà, Berardi, Rath 9, Rimolo. All. Filippetti

Parziali: 24-11, 29-28, 25-16, 24-13.
Progressivi: 24-11, 53-39, 78-55, 102-68.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-04-2024 alle 17:29 sul giornale del 16 aprile 2024 - 144 letture






qrcode