x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Ultimati i lavori all'area fitness al porto

1' di lettura
2902

dal Comune di Senigallia
www.comune.senigallia.an.it


Dopo l’installazione di alcuni macchinari nei mesi scorsi, con l’ultimazione delle rifiniture si sono conclusi al Porto i lavori di sistemazione della zona dedicata allo sport.

Nello specifico, sono stati montati: una ellittica, macchina cardiovascolare per gambe e braccia; una twister station, macchina isotonica per il girovita; una surfboard station, macchina isotonica per addominali obliqui e grandentato. Di particolare importanza per l’inclusività nella pratica sportiva, è stata l’installazione della quadristazione inclusiva. È stata poi integrata anche la struttura del Calistenic già esistente attraverso il montaggio di due panche per gli addominali.

Quest’area, come le altre che nei prossimi mesi verranno realizzate, sarà “luogo dello sport per tutti”, quale valore sociale da perseguire per la salute ed il benessere della persona, per l’inclusione sociale, per l’educazione ed il corretto sviluppo dell’individuo il cui diritto deve essere garantito a tutti.

Le aree fitness, volute dall’Amministrazione Olivetti, saranno destinate all’allenamento adatto a tutte le età, con un focus specifico sulle persone adulte e diversamente abili, permettendo in tal modo, durante gli allenamenti, la costruzione di relazioni sociali significative. Prosegue così il lavoro dell’Assessorato allo Sport volto a ridare importanza alla pratica sportiva, investendo sulle strutture dedicate allo sport anche all’aria aperta.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp, Telegram, Signal, Viber e Messenger di Vivere Senigallia.
Per Whatsapp iscriviti al nostro canale è anche possibile aggiungere il numero 071.7922415 alla rubrica ed invia allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cerca il canale @viveresenigallia o clicca su t.me/viveresenigallia. Per Signal clicca qui. Per Viber clicca qui. Per Messenger clicca qui.




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-04-2024 alle 10:13 sul giornale del 15 aprile 2024 - 2902 letture






qrcode