x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > ATTUALITA'
articolo

Truffe agli anziani, i carabinieri incontrano i cittadini a Sant'Angelo

1' di lettura
1686

di Marco Vitaloni
senigallia@vivere.it


Proseguono gli incontri informativi dei carabinieri di Senigallia con i cittadini per prevenire le truffe agli anziani.

Sabato pomeriggio è stata la volta di Sant’Angelo: un folto gruppo di persone ha partecipato all'incontro al centro sociale, dove sono stati trattati i temi delle truffe, comprese quelle online, ma anche dei furti in abitazione.

I carabinieri hanno fornito ai presenti importanti consigli per non farsi truffare, a partire dal più importante: non aprire mai la porta a soggetti sconosciuti e chiamare subito il 112 quando qualsiasi persona sospetta si presenti. I militari hanno inoltre spiegato come le numerosissime tecniche messe in atto dai malfattori abbiano sempre un unico scopo: ingenerare nella vittima un forte stato di preoccupazione o paura per convincere senza troppi problemi le ignare vittime a consegnare denaro o oggetti preziosi.

È stato spiegato che qualora si sia stati vittima di una truffa non bisogna provare vergogna anche perché ci si trova di fronte a persone prive di scrupoli capaci di indurre in errore anche le persone più accorte. È importante sempre denunciare per consentire alle forze dell’ordine di svolgere le necessarie indagini e identificare i responsabili.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp, Telegram, Signal, Viber e Messenger di Vivere Senigallia.
Per Whatsapp iscriviti al nostro canale è anche possibile aggiungere il numero 071.7922415 alla rubrica ed invia allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cerca il canale @viveresenigallia o clicca su t.me/viveresenigallia. Per Signal clicca qui. Per Viber clicca qui. Per Messenger clicca qui.


Questo è un articolo pubblicato il 14-04-2024 alle 11:43 sul giornale del 15 aprile 2024 - 1686 letture






qrcode