x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Grande entusiasmo degli studenti senigalliesi al ritorno dal gemellaggio con Lörrach

1' di lettura
1962

da IC Giacomelli e Senigallia Centro-Fagnani


Si è da poco conclusa a Lörrach la settimana di gemellaggio tra la scuola tedesca Theodor Heuss e gli studenti delle classi seconde delle Scuole secondarie di I grado di Senigallia, “L. Mercantini” e “G. Fagnani”.

Le insegnanti tedesche Ramona Moser e Isabel Florian hanno proposto un programma particolarmente interessante agli studenti senigalliesi a cui è stata offerta la possibilità di prendere parte a lezioni in classe e laboratori, potendo così riflettere su similarità e differenze tra il sistema scolastico italiano e quello tedesco.

Il gemellaggio tra le tre scuole è iniziato nel 1987 grazie alla buona volontà di alcune insegnanti tedesche e di alcuni docenti italiani che lo hanno portato avanti fino ad oggi. Il progetto prevede che gli studenti senigalliesi trascorrano una settimana a Lörrach, a primavera, e quelli tedeschi una settimana a Senigallia, solitamente nel mese di settembre.

La città di Lörrach si trova nei pressi dei confini di Svizzera e Francia e pertanto gli alunni hanno potuto visitare Basilea, Colmar oltre che la splendida città tedesca di Friburgo.

Molto gradito è risultato il ricevimento presso il Municipio di Lörrach durante il quale il Sindaco ha offerto agli studenti un delizioso rinfresco di benvenuto e mostrato la città tedesca dall’alto della terrazza del grattacielo sede del Municipio di Lörrach.

Adesso gli studenti senigalliesi sono in attesa di poter contraccambiare l’ospitalità ricevuta il prossimo settembre e gli insegnanti di Mercantini e Fagnani sono soddisfatti per l’esperienza vissuta dai propri alunni e volta a consolidare la conoscenza della lingua inglese e quella tedesca e promuovere l’acquisizione della cittadinanza europea delle nuove generazioni.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-04-2024 alle 10:31 sul giornale del 12 aprile 2024 - 1962 letture






qrcode