contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > SPETTACOLI
comunicato stampa

Finale di stagione per Senigallia Concerti con Boris Petrušanskij e il maestro Luigi Piovano

2' di lettura
108

da Associazione Culturale LeMuse


Gran finale per la stagione 2023-2024 di Senigallia Concerti. Con il concerto sinfonico dell’Orchestra Filarmonica Marchigiana in programma per venerdì 5 aprile, alle ore 21.00 al Teatro La Fenice di Senigallia. L’Orchestra sarà diretta dal maestro Luigi Piovano con Boris Petrušanskij nel ruolo di solista.

La stagione, giunta alla seconda edizione, è promossa dal Comune di Senigallia e dall’Associazione Lemuse, si avvale del sostegno del Ministero della Cultura e della Regione Marche, ed ha la direzione artistica del M° Federico Mondelci. La stagione è iniziata e si conclude con una grande orchestra: mentre l’inaugurazione era stata affidata all’Orchestra Sinfonica Abruzzese, la chiusura è con la Form. A Boris Petrušanskij, pianista di fama internazionalmente, è affidata la partitura del Concerto n.2 per pianoforte e orchestra di Brahms, uno dei più difficili del repertorio per pianoforte, dove monumentalità e tecnica virtuosistica si sposano con la ricerca orchestrale dell’autore, in una sorta di ‘sinfonia per pianoforte e orchestra’, dove il ruolo del solista viene esaltato nello spessore del tessuto sinfonico. Completerà l’itinerario musicale europeo lungo la linea Reno-Danubio la Sinfonia n. 3 di Schumann, celebre col sottotitolo di “Renana”, un omaggio che si dipana tra il ricordo dei paesaggi e l’evocazione storica del grande fiume Reno. L’Orchestra sarà guidata da Luigi Piovano, direttore d’orchestra dal curriculum prestigioso, anche come violoncellista dell’Orchestra dell’Accademia di Santa Cecilia a fianco del M° Antonio Pappano.

Si conclude così l’edizione 2023-2024 di Senigallia Concerti, rassegna di 10 concerti che ha raccolto il favore di un numero impressionante di spettatori amanti della musica classica e altri generi musicali. Sul palcoscenico del Teatro La Fenice si sono alternate orchestre e artisti internazionali, dal celebre fisarmonicista Richard Galliano a Giuseppe Gibboni violinista vincitore del Paganini, al Trio Chagall, ai pianisti Giuseppe Albanese, Arsenii Mun (vincitore del prestigioso premio Busoni), poi ancora l’apprezzatissimo concerto “Gospel” di Natale e le orchestre tra cui, la l’Orchestra Sinfonica Abruzzese, l’Orchestra Lemuse, la Filarmonica Marchigiana e I Virtuosi Italiani in formazione da camera con la cantante Daniela Pini. Infine lo stesso Federico Mondelci e il trombonista Massimo Morganti che hanno proposto in prima nazionale un omaggio a Stevie Wonder e Ray Charles che ha richiamato il pubblico da tutta la regione.

Infoline: 071 7930842 (Teatro La Fenice), 335 1776042 (dal lunedì al venerdì ore 9.30-12.30), www.fenicesenigallia.it, info@fenicesenigallia.it, 071 2072439 –(Amat), www.marchefestival.net. La biglietteria del Teatro La Fenice è aperta giovedì e venerdì dalle ore 17 alle 20, il giovedì anche la mattina dalle 10.30 alle 12.30. I biglietti sono in vendita nel circuito VivaTicket.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-04-2024 alle 10:50 sul giornale del 03 aprile 2024 - 108 letture






qrcode