x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Allerta meteo per vento: validità per tutta la giornata di giovedì 28 marzo

1' di lettura
2290

dal Comune di Senigallia
www.comune.senigallia.an.it


vento

La Protezione Civile Regionale ha emesso il bollettino n. 16 per criticità dovuta a vento valido per tutta la giornata di giovedì 28 marzo 2024.

Per giovedì 28 sono previsti venti sud occidentali con intensità di vento moderato o teso e raffiche fino a tempesta otempesta violenta nelle zone alto collinari e montane, burrasca forte nelle zone di media collina e vento forte nelle zone basso collinari e costiere. Le raffiche con maggiore intensità sono previste dalla seconda parte della mattinata fino al pomeriggio, mentre, dalla serata è prevista una generale diminuzione dell'intensità del vento in particolare nelle zone collinari e costiere.Le precipitazioni saranno sparse nelle zone alto collinari e montane ed isolate altrove senza accumuli od intensità significative.

Il messaggio è stato disposto nel rispetto delle procedure per il rischio meteo, idrogeologico ed idraulico della Regione Marche in vigore dallo scorso 3 aprile 2017. Per eventuali aggiornamenti i cittadini sono invitati a informarsi e a seguire il sito ufficiale della Protezione Civile di Senigallia www.protezionecivilesenigallia.it ; la pagina Facebook e il profilo Twitter dell’Ente; gli organi di informazione, in particolare, i portali locali www.viveresenigallia.it e www.senigallianotizie.it; le frequenze delle radio locali Radio Velluto (99.6) Radio Arancia (92.6 o 103.8) e Radio Duomo (95.2).

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp, Telegram, Signal, Viber e Messenger di Vivere Senigallia.
Per Whatsapp iscriviti al nostro canale è anche possibile aggiungere il numero 071.7922415 alla rubrica ed invia allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cerca il canale @viveresenigallia o clicca su t.me/viveresenigallia. Per Signal clicca qui. Per Viber clicca qui. Per Messenger clicca qui.


vento

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-03-2024 alle 17:25 sul giornale del 28 marzo 2024 - 2290 letture






qrcode