contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > CRONACA
articolo

Due giovani trovati con un coltello e un tirapugni durante i controlli della Polizia: denunciati

1' di lettura
2828

di Giulia Mancinelli
senigallia@vivere.it


polizia di senigallia

Il costante controllo del territorio da parte dei poliziotti della Squadra Volante del Commissariato di Polizia di Senigallia, diretto dal Vice Questore Mabj Bosco, ha portato al sequestro di un coltello ed un tirapugni in due distinti controlli nei confronti di due giovani stranieri.

Nel primo caso, il controllo è avvenuto a seguito della segnalazione di un giovane di origini senigalesi a bordo di un mezzo pubblico privo del titolo di viaggio che si rifiutava di fornire le generalità al controllore. Il giovane, alla presenza degli agenti, inizialmente continuava a rifiutarsi di fornire le generalità e poi ha tentato la fuga strattonando i poliziotti senza riuscire nell’intento in quanto immediatamente è stato bloccato ed accompagnato in Commissariato per l’identificazione. Una volta giunto in Ufficio, il giovane è stato identificato e sottoposto a controllo dal quale è emerso che nascondeva, all’interno dello zaino, un coltello di grandi dimensioni senza giustificato motivo.

Nella seconda circostanza, i poliziotti della Squadra Volante, durante le ore notturne, hanno controllato un’auto con a bordo due giovani residenti ad Ancona. Durante le fasi del controllo il passeggero, un ventenne di origini albanesi, è stato trovato in possesso di un tirapugni in metallo di cui è vietato il porto. Entrambi i giovani sono stati denunciati in stato di libertà per porto di armi od oggetti atti ad offendere mentre il coltello ed il tirapugni sono stati sottoposti a sequestro penale.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp, Telegram, Signal e Viber di Vivere Senigallia.
Per Whatsapp iscriviti al nostro canale è anche possibile aggiungere il numero 071.7922415 alla rubrica ed invia allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cerca il canale @viveresenigallia o clicca su t.me/viveresenigallia. Per Signal clicca qui. Per Viber clica qui.


polizia di senigallia

Questo è un articolo pubblicato il 04-03-2024 alle 15:57 sul giornale del 05 marzo 2024 - 2828 letture






qrcode