contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > ECONOMIA
pubbliredazionale

COTI: ecco perché il valore del token è salito del 138% in una settimana

4' di lettura
74

da Roberto Migliore


Il prezzo di COTI è aumentato di oltre il 138% in una settimana, in seguito all'introduzione di una funzionalità di miglioramento della privacy nota come Garbled Circuits. Si tratta di un aggiornamento che aumenta la velocità e l’efficienza rispetto ai metodi crypto esistenti e si allinea con la roadmap del progetto.

Tuttavia COTI sembra caratterizzato da ampia volatilità, per cui occorre molta attenzione e la valutazione dei rischi prima di investire; intanto la presale di Scotty the AI, la nuova meme coin della rete Solana, prosegue molto velocemente e raggiunge $785.000 grazie all’impiego dell’intelligenza artificiale.

VAI ALLA PREVENDITA DI SCOTTY THE AI

COTI: il valore sale del 138% in una settimana

L’impennata di valore di COTI, oggi scambiato a $0,245, in crescita del 138% nei 7 giorni, è correlata alla recente presentazione di una funzionalità di miglioramento della privacy sull’omonima blockchain, chiamata Garbled Circuits.

Il 20 febbraio, la Fondazione ha annunciato una svolta nella sua blockchain, infatti COTI ha evidenziato miglioramenti significativi, vantando velocità di calcolo 1.000 volte più veloci rispetto ai tradizionali sistemi FHE (Fully Homomorphic Encryption) e un ingombro di storage 250 volte inferiore rispetto a soluzioni alternative.

Inoltre, Garbled Circuits offre il vantaggio di gestire transazioni che interessano stati privati ​​condivisi tra più parti, a differenza delle soluzioni Zero-Knowledge (ZK), mitigando al contempo i rischi single-point-of-failure associati alle soluzioni Trusted Execution Environment (TEE).

Secondo la Fondazione, Garbled Circuits ha velocità e potenza computazionale tali da funzionare in modo efficiente sulla blockchain, per cui appare come la scelta perfetta per la soluzione COTI V2 per la tutela della privacy.

La dimostrazione di Garbled Circuits da parte di COTI arriva meno di due settimane dopo l'implementazione del protocollo Multi-Party Computation (MPC) della sua nuova rete layer-2. All’epoca, l’azienda affermò che gli endpoint MPC consentivano il calcolo collaborativo senza sacrificare la privacy dei dati.

COTI potrebbe manifestare grande volatilità

L'attesa per l'imminente miglioramento della privacy e della sicurezza ha portato il valore di COTI a salire notevolmente, anche se gli esperti del settore hanno invitato alla cautela nel negoziare l’asset a causa della sua attuale elevata volatilità.

Per esempio, il trader Daan Crypto ha messo in guardia contro le strategie di trading a breve termine in mezzo alle attuali fluttuazioni del mercato, sollecitando a concentrarsi su tempi più lunghi. Allo stesso modo, Pentoshi, un’altra figura di rilievo, ha previsto che il valore dell’asset digitale potrebbe mantenere la fascia di prezzo tra 0,18 e 0,20 dollari.

Chat tecnica di COTI. Fonte: Daan Crypto

Nel frattempo, però, ci sono anche diversi trader che rimangono ottimisti riguardo all’andamento di COTI, che potrebbe raggiungere una capitalizzazione di mercato tale da inserirlo tra i primi 50 asset.

Infine Legend, un noto operatore di nodi per COTI, ha affermato che: “COTI, con l'imminente V2, entrerà nella Top 50 o nella Top 25. Le God Candles sono state attivate e il traguardo di $1 potrebbe essere proprio dietro l'angolo”.

Nell’incertezza, i trader si concentrano su una nuova presale, quella di Scotty the AI, un progetto che ha tutta l'intenzione di rendere il settore delle criptovalute un posto sicuro grazie all’uso dell’intelligenza artificiale e che ha raggiunto quota $785.000.

Scotty the AI raggiunge $785.000 in prevendita

Chi non vuole rischiare e investire in asset ad alta volatilità, come COTI, si concentra sulle nuove prevendite più interessanti del momento, una delle quali è quella di Scotty the AI, una nuova crypto AI che ha da poco toccato il traguardo di $785.000.

Il progetto ha come mascotte Scotty, uno Scottish Terrier con tanto di tuta da astronauta, che fa evincere la sua natura di meme coin, ma in più ha anche utilità, grazie a tre elementi fondamentali.

Lo Scotty Swap è il primo, ovvero un hub per lo scambio continuo di token all'interno del progetto stesso, vigilato sempre dalla presenza dell’intelligenza artificiale. Il meccanismo di staking è un altro fattore fondamentale, che in questo momento ha un APY del 145%, e la ScottyChat, un chatbot al quale porre domande sulle criptovalute e sulla blockchain.

Dato che lo scopo del progetto è quello di rendere il settore un luogo sicuro, la piattaforma vuole anche costituire uno strumento per stabilire quali siano i progetti buoni e quali quelli cattivi: in questo modo i trader possono capire dove convenga investire e individuare eventuali truffe.

Il token nativo del progetto, SCOTTY, viene venduto al momento al costo di $0,00605, e può essere acquistato in presale con ETH, USDT o una carta bancaria, dopo aver collegato il proprio crypto wallet alla pagina ufficiale di Scotty the AI.

Le prospettive per il token, secondo gli esperti, sono molto buone, tanto che potrebbe esplodere grazie alla sua appartenenza al settore delle crypto AI, in costante crescita, quindi vale la pena considerare il progetto e valutare se investire una piccola somma.

VISITA LA PAGINA DI SCOTTY THE AI



Questo è un MESSAGGIO PUBBLICITARIO - ARTICOLO A PAGAMENTO pubblicato il 27-02-2024 alle 14:37 sul giornale del 28 febbraio 2024 - 74 letture



qrcode