contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > SPORT
comunicato stampa

Basket: Senigallia sconfitta a Perugia 80- 57

4' di lettura
130
da Basket 2000

Ultima gara della fase ad orologio del campionato di Serie B femminile di basket e partita di Perugia che non contava ai fini della classifica finale con la MooneyGo Basket 2000 già certa di accedere al girone per la promozione in A2.

Match comunque utile per capire l'attuale livello della squadra di coach David Luconi opposta a un avversario fortissimo come quello umbro che punta di diritto agli spareggi nazionali per la promozione in Serie A2.

Pentucci e compagne hanno giocato molto bene il primo quarto chiuso di fatto in parità, per poi subire un parziale importante nel secondo quarto quando, la compagine senigalliese, poteva gestire meglio il punteggio chiudendo a contatto anziché sul meno 12, gap col quale si è andati al riposo.
Perugia parte fortissimo dopo l'intervallo lungo e Senigallia accusa il momento difficile per poi ricompattarsi tornando prepotentemente a contatto; tanto da avere fino a sette minuti dalla fine del match la possibilità di rimettersi definitivamente in partita. In quel momento la forte giocatrice locale Bartholomew prende in mano le redini della contesa di fatto chiudendola e rendendo il finale valido solo ai fini statistici.


"Ad otto minuti alla fine eravamo a meno 9 e palla in mano con il trend favorevole - ha precisato Luconi -. Avevamo recuperato il divario accumulato all'inizio del secondo tempo e c'era la sensazione che se avessimo messo qualche tiro da fuori... saremmo potuti rientrare in partita. Poi abbiamo perso un paio di rimbalzi difensivi sanguinosi che hanno permesso a Perugia di rimanere avanti. Decisiva nell'ultimo quarto è stata la loro Bartholomew che, differentemente dalla prima parte di gara, ci ha dominato approfittando anche della nostra stanchezza complessiva. Avevamo rotazioni ridotte viste le assenze di Formica e Garcia e le non perfette condizioni fisiche di Borghetti che aveva subito un colpo alla mano proprio nell'allenamento di venerdì che l'ha condizionata. Perugia, che ieri non aveva neanche tutte le effettive a disposizione, è una squadra molto forte, completa in ogni reparto e fisicamente fortissima visto che ultimamente hanno anche inserito una lunga straniera che staziona nel pitturato dove fa la differenza. Noi possiamo fare dei grossi miglioramenti cercando di migliorare l'attenzione complessiva per tutti i 40 minuti non uscendo mai dal piano partita, cosa che in realtà è capitata nel secondo quarto che dovevamo gestire meglio. Dobbiamo migliorare le percentuali nel tiro da 3 punti che sono deficitarie nonostante i tiri che abbiamo fatti liberi e con i piedi a posto. Ogni giocatrice deve fare qualcosa in più soprattutto in attacco dove basterebbe poco per migliorare il nostro rendimento; l'atteggiamento che ho visto mi è piaciuto e nessuna delle ragazze si è tirata indietro e sono anche molto contento per Margherita Lazzari che ha segnato 3 punti dopo aver vissuto dei periodi molto difficili a seguito di infortunio al ginocchio patito tempo fa. Nel girone promozione daremo del filo da torcere a tutti".


Il girone per l'accesso agli spareggi per andare in serie A2 inizierà nel fine settimana del 10 marzo e sarà composto da cinque squadre dove oltre a Senigallia ci saranno Perugia, Frascati, Elite Bk Roma ed Esquilino Bk Roma.
Si partirà da una classifica formata dagli scontri diretti della prima fase(esclusa per Senigallia e Perugia la fase ad orologio) e quindi Frascati ed Elite Bk Roma 6 punti e 4 partite giocate, Perugia 4 e 2 partite giocate, Senigallia 0 e 2 partite giocate ed Esquilino Bk Roma 0 e 4 partite giocate.
Senigallia e Perugia giocheranno altre 6 partite (andata e ritorno) con le tre laziali mentre le laziali giocheranno altre 4 partite per avere alla fine una classifica con 10 partite per ogni squadra.
Le prime due disputeranno una final four con le prime due dell'altro girone formato da Civitanova, Terni, San Raffaele Roma, Aprilia e Viterbo.
Dalla final four verranno fuori le squadre che andranno agli spareggi nazionali per la A2.

Tabellino
Perugia 80 Senigallia 57
Perugia: Parolai 11, Bartholomew 19, Olajide ne, Soli 2, Nana, Pollini 2, Aquinardi 8, Falkowska 13, Iachettini 4, Manganello 9, Vescovi 12. Coach Posti.
Senigallia: Cattalani 5, Tajhar 18, Bernardi 6, D'Amico, Rimi 12, Cecchini 9, Pentucci 4, Lazzari 3, Borghetti. Coach Luconi
Parziali 17-16, 20-9, 18-19, 25-13.




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-02-2024 alle 09:32 sul giornale del 27 febbraio 2024 - 130 letture






qrcode