contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Sabato 65° presidio per la pace subito

2' di lettura
70

da Rete per la Pace subito


Si compiono i due anni di guerra in Ucraina e la soluzione del conflitto è sempre più lontana. Le armi e la guerra rivelano al mondo il loro tragico fallimento e lasciano sul campo centinaia di migliaia di morti, milioni di profughi in fuga ed un terzo del paese distrutto, mentre si consolidano le violazioni dei diritti umani, compresa l’uccisione di Alexei Navalny da parte di Putin.

CESSATE IL FUOCO

E continua la spirale distruttiva di armi e guerra in Medio Oriente. Dopo l'atroce attacco di Hamas del 7 ottobre 2023 (1200 vittime, più di 200 ostaggi, stupri di guerra sulle donne israeliane), è seguito l’assedio della Striscia di Gaza da parte del governo israeliano con bombardamenti a tappeto, circa 30.000 morti palestinesi, inclusi bambini, donne e anziani, la distruzione di ospedali, scuole, presidi delle Nazioni Unite, il taglio dei rifornimenti di carburante, cibo, acqua, assistenza sanitaria, mentre il conflitto si allarga pericolosamente in altre zone e coinvolge altri Stati dell’area.

CESSATE IL FUOCO

In Siria si continua a combattere da tredici anni. In Africa guerre e neo-colonialismo schiacciano ancora le speranze di libertà e di riscatto dalla povertà. E l’elenco purtroppo non finisce qui.

PER LA PACE SUBITO

Chiediamo alle istituzioni italiane ed europee di scegliere la via della pace, impegnandosi per:

· l’immediato cessate il fuoco in Ucraina e nella Striscia di Gaza

· la liberazione degli ostaggi israeliani e dei prigionieri palestinesi, il libero accesso agli aiuti umanitari e l’assistenza alla popolazione palestinese

· il riconoscimento dello Stato di Palestina

· la soluzione politica, negoziata, della guerra in Ucraina

· la messa al bando delle armi nucleari e la riconversione dell’industria bellica

· la riduzione immediata delle spese militari a favore della spesa civile

65° PRESIDIO CONTRO LA GUERRA

SABATO 24 FEBBRAIO 2024 CON LA SCUOLA DI PACE DI SENIGALLIA

ORE 17.00 AULA MAGNA LICEO SCIENTIFICO MEDI INCONTRO CON PIO CASTAGNA, COORDINATORE DI PAX CHRISTI, E GIUSEPPE SANTARELLI, SEGRETARIO REG.LE CGIL MARCHE

ORE 19 MANIFESTAZIONE IN PIAZZA ROMA



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-02-2024 alle 09:36 sul giornale del 23 febbraio 2024 - 70 letture






qrcode