contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > SPORT
comunicato stampa

Ginnastica ritmica: seconda prova federale ad Ascoli Piceno per la Polisportiva Senigallia

1' di lettura
460

da Polisportiva Senigallia asd
www.polisportivasenigalliaasd.it


Domenica 18 Febbraio si è svolta la seconda prova Silver del campionato LA1, LA2 e LB1 ad Ascoli Piceno. Solo conferme per la società senigalliese che ha meritato postazioni d'eccellenza.

Per la categoria LA1 allieve 1 si classifica al secondo posto la ginnasta MANCINI OLIVIA che con i suoi esercizi alla palla e al corpo libero si conferma a podio per la qualificazione ai campionati italiani. Nella stessa categoria per la specialità corpo libero si classifica al secondo posto la compagna BRANCHINI MATILDE e si conferma al terzo posto regionale Mancini Olivia, mentre per l'attrezzo palla sale ancora Mancini Olivia al secondo gradino del podio.

La giornata è proseguita con due primi posti rispettivamente nella categoria LA2 Junior 1 con la ginnasta TOMMASINI BARBAROSSA ELETTRA e nella categoria LA2 Junior 2 con la ginnasta PETTINARI ELEONORA che si laureano campionesse regionali.

La lunga giornata di gara ha poi visto scendere in pedana le ginnaste della categoria LB1 nella quale migliora di netto i suoi punteggi e si aggiudica la gara la ginnasta BRECCIA SOPHIE nella categoria LB1 Junior 1 e si conferma al terzo gradino del podio ROMAGNOLI NOEMI nella categoria LB1 Junior 2.

Tutte queste ginnaste si sono classificate per la fase nazionale che si terrà a Rimini il prossimo mese di Giugno e che vedrà le ginnaste senigalliese scontrarsi contro le migliori ginnaste d'Italia.

L'intera società sportiva si complimenta con le ragazze che hanno saputo mantenere calma e lucidità in una giornata di gara impegnativa e non priva di imprevisti. Le tecniche si ritengono soddisfatte del lavoro svolto con le suddette ginnaste e stanno proseguendo senza sosta per il proseguo del campionato.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-02-2024 alle 10:12 sul giornale del 22 febbraio 2024 - 460 letture






qrcode