contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > SPETTACOLI
comunicato stampa

“Cuntenti... com. ’na Pasqua" in scena al Teatro Portone

2' di lettura
952
da Teatro Portone

Alla fine degli anni sessanta l’Italia conobbe un periodo di cambiamenti economici e sociali senza pari nella sua storia. Gli italiani in quel periodo sperimentarono grandi cambiamenti nel loro stile di vita, si affermarono nuovi canoni estetici e nuovi stili.

Ciò produsse divergente tra genitori e figli che si prefiggevano nuovi modelli di vita. In “CUNTENTI. COM. ‘NA PASQUA”, l’autrice Laura Nigro, in un susseguirsi di situazioni comiche e battute continue racconta quel particolare periodo attraverso le vicissitudini di una famiglia Senigalliese molto attenta a non farsi influenzare dalle nuove mode, perché come dice la padrona di casa: “Io ‘l ved sa i occhi mia ch s’è arbaltat ‘l mond. No sen gent semplic… tranquilla, a casa nostra nun gambia mai gnent… nun succed mai gnient... ‘l 68 ‘n c. bocca da c.la porta”.

La grande capacità degli attori di trasmettere emozioni divertentissime agli spettatori presenti rende “Cuntenti… com. ‘na pasqua!!!” una commedia esilarante con un finale inaspettato che l’autrice e regista Laura ha straordinariamente concretizzato nei dettagli, riuscendo a far identificare il pubblico nei personaggi nella storia. In sostanza ci sono tutti gli ingredienti per passare una bella serata in allegria. Interpreti: Francesca Bonvini, Paola Bonvini, Mauro Breccia, Sergio Mallucci, Ivana Mancuso, Raffaele Mandolini, Enzo Papili, Eolo Pigini, Tonino Pigini, Antonella Santinelli, Luisa Zardini, Patrizia Zardini. Regia di Laura Nigro e Carmen Frati. Luci e suoni: Renzo Bari.

Ingresso €. 10. Prevendita biglietti tutti giorni presso l’edicola della stazione, Viale Bonopera, 48/1. Presso la biglietteria del teatro: Sabato 24 dalle ore 16,30 alle 18,30 e dalle 20,30 ad inizio spettacolo. Domenica 25 dalle ore 16,30. On line: www.teatroportone.it – liveticket - Info: 3343752182





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-02-2024 alle 09:46 sul giornale del 20 febbraio 2024 - 952 letture






qrcode