contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Il focarone della Venuta, gli Aviatori senigalliesi celebrano la Madonna di Loreto

2' di lettura
484
da Aviatori senigalliesi

Quella del 9 dicembre è stata una giornata particolare per i soci del gruppo " Aviatori senigalliesi" che hanno celebrato la festività della Madonna di Loreto, protettrice degli aviatori, della gente dell'aria e dei viaggiatori.

Si è iniziato con il pranzo sociale nei locali del Circolo "La Fenice” di Senigallia, una ottima occasione per ritrovarsi e per ripescare i ricordi delle due gite che si sono svolte nel 2023, i cui momenti salienti sono stati impressi nella pregiata pubblicazione stampata per l'occasione. E nel pomeriggio si è rinnovata la tradizione della"Venuta" con l'accensione del focarone, una tradizione che risale a secoli addietro quando, nelle intenzioni dei contadini, questi fuochi avrebbero dovuto indicare alla Madonna la strada per la Santa Casa di Loreto. Senigallia ha una caratteristica unica, un motivo in più per mantenere la tradizione: il campanile della Chiesa di San Pio X, a Ciarnin, ospita le "Campane degli Aviatori" {le sole riconosciute come tali, in Italia, dall'Ordinariato Militare).

E proprio all'ombra di questo campanile è stato acceso e mantenuto con una fiamma vivace il focarone nel corso del quale si è dato voce al canto "Madonna nera", preceduto dalle parole del parroco Don Paolo Gasperini. È stata una cerimonia tradizionale ma pur sempre molto simbolica, in quanto riconferma lo stretto legame che unisce la gente dell'aria alla sua celeste protettrice.

Chi fosse interessato alle attività del gruppo "Aviatori senigalliesi" può consultare il sito aviatorisenigalliesi.it, dal quale è possibile scaricare gratuitamente la pubblicazione "Le campane degli aviatori" edita dall'associazione in occasione dell’inaugurazione dell’epigrafe bronzea, a ricordo delle campane degli aviatori, avvenuta nell’ottobre del 2020. Domenica mattina, alle ore 11.45, sarà celebrata una messa presso la Chiesa dell'Immacolata di Senigallia dove si trova la "Cappella degli Aviatori", in memoria di quanti sono periti per cause di volo o per motivi comunque legati al volo.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-12-2023 alle 09:48 sul giornale del 11 dicembre 2023 - 484 letture






qrcode