contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > ECONOMIA
pubbliredazionale

Ecco le criptovalute che interpretano la narrativa vincente del mercato crypto 2024

5' di lettura
94

di Redazione


Mentre il mercato delle criptovalute si prepara per una potenziale bull run nel 2024, diverse narrazioni sembrano destinate a modellare il panorama degli investimenti.

L’imminente lancio di un ETF spot su Bitcoin, la continua evoluzione del mining di Bitcoin e la sempre presente popolarità delle meme coin sono temi che ci accompagneranno durante la crescita. Ecco le crypto meglio piazzate che potranno trarre vantaggio dai prossimi sviluppi di mercato.

Il token ETF Bitcoin consente agli investitori di speculare sul lancio di un ETF spot su BTC

La tanto attesa approvazione di un ETF spot sul Bitcoin negli Stati Uniti è uno degli eventi più attesi nel mercato delle criptovalute.

Un ETF spot su Bitcoin sarebbe supportato da Bitcoin fisico, fornendo agli investitori un’esposizione diretta all’asset.

La potenziale approvazione di un ETF spot su Bitcoin negli Stati Uniti ha alimentato le speculazioni sul suo impatto sul prezzo di BTC e sull'adozione complessiva delle criptovalute.

Secondo le stime di Galaxy Digital, la dimensione del mercato indirizzabile di uno di questi ETF potrebbe raggiungere l’enorme cifra di 14 trilioni di dollari dopo solo un anno.

Ecco perché è emerso un nuovo progetto chiamato Bitcoin ETF Token (BTCETF) che mira a trarre vantaggio dall’hype sul tema.

Questo token ERC-20 consente agli investitori di speculare sui potenziali impatti del lancio di un ETF sul mercato.

Il white paper di Bitcoin ETF Token delinea piani ambiziosi per bruciare il 25% della fornitura totale di token in cinque fasi sulla base degli sviluppi nel processo di approvazione dell'ETF.

In particolare, il burn finale del 5% verrà attivato solo quando Bitcoin raggiungerà i 100.000 dollari.

Questo meccanismo di burn è progettato per incentivare gli investitori a detenere BTCETF a lungo termine.

Sebbene BTCETF non sia direttamente affiliato con nessuna società che ha richiesto l’ETF, sta chiaramente sfruttando l’hype attorno all'approvazione di uno di questi fondi.

I primi investitori possono acquistare token BTCETF attraverso la prevendita in corso, che ora ha raccolto 3 milioni di dollari.

Bitcoin Minetrix sfrutta l'interesse per il mining di Bitcoin con una piattaforma Stake-to-Mine unica

La crescita del mining di Bitcoin è un’altra narrazione chiave che potrebbe plasmare il mercato delle criptovalute nel 2024.

Dopo l'inverno delle criptovalute dello scorso anno e il calo della redditività del mining, molti minatori sono stati costretti a chiudere le proprie attività a causa dei costi elevati.

Tuttavia, ora che il prezzo del Bitcoin si è ripreso, il settore sta assistendo a un’ondata di interesse da parte degli investitori.

Con i continui progressi nella tecnologia mineraria e la disponibilità di fonti energetiche rinnovabili, l’attività mineraria sta diventando più efficiente e rispettosa dell’ambiente.

Secondo un rapporto di ricerca di mercato di Data Bridge, il mercato globale del mining di criptovalute potrebbe crescere a un CAGR del 7,8% da qui al 2029.

Un nuovo progetto che cerca di trarre vantaggio da questa crescita è Bitcoin Minetrix (BTCMTX) che offre una piattaforma Stake-to-Mine unica nel suo genere per gli investitori crittografici.

Mettendo in staking BTCMTX, il token nativo di Bitcoin Minetrix, gli utenti riceveranno crediti minerari, che potranno poi essere scambiati con potere di cloud mining.

Il processo Stake-to-Mine non richiede hardware costoso o competenze tecniche, rendendolo accessibile a chiunque.

Gli utenti possono persino bloccare i propri token BTCMTX nello staking pool e guadagnare rendimenti del 120% all'anno.

Con l’aumento della domanda di servizi di mining Bitcoin, in particolare in vista dell’halving del 2024, Bitcoin Minetrix sembra pronto a sfruttare l’opportunità.

Gli investitori possono acquistare token BTCMTX durante la fase di prevendita del progetto per $ 0,012 nella fase attuale.

Meme Kombat e l’ecosistema di gioco basato sull'intelligenza artificiale

L’ultima narrazione che potrebbe plasmare il mercato delle criptovalute nel 2024 è la popolarità duratura delle meme coin, che hanno costantemente catturato l’attenzione della comunità crypto.

Queste monete spesso generano un notevole interesse e attirano un seguito appassionato, anche senza casi d’uso.

Un ottimo esempio è stato Pepe (PEPE) all’inizio di quest’anno, che è salito di oltre il 3.000% in pochi giorni a causa dell’hype sui social media.

L'impennata di PEPE ha dimostrato ancora una volta di cosa sono capaci le monete meme, spingendo ad emergere un'ondata di gettoni imitatori che tentano di eguagliare i suoi guadagni.

Tuttavia, un nuovo token che cerca di ritagliarsi il proprio spazio nel mercato delle monete meme è Meme Kombat (MK), un ecosistema di gioco costruito sulla blockchain di Ethereum.

Nell'ecosistema di Meme Kombat, gli utenti possono assistere a battaglie basate sull'intelligenza artificiale tra personaggi iconici delle monete meme come Pepe the Frog e Wojak.

Per migliorare l'esperienza, Meme Kombat introduce anche un sistema di scommessa in cui gli utenti possono scommettere sull'esito delle battaglie utilizzando MK, il token nativo del progetto.

A complemento di questo sistema di scommessa c'è un meccanismo di puntata che consente agli utenti di bloccare i propri token MK e guadagnare rendimenti del 323% all'anno.

Anche Meme Kombat è in fase di prevendita, sebbene i primi investitori possano acquistare token MK prima del loro debutto su Uniswap per $ 0,225.



Questo è un MESSAGGIO PUBBLICITARIO - ARTICOLO A PAGAMENTO pubblicato il 10-12-2023 alle 12:37 sul giornale del 09 dicembre 2023 - 94 letture



qrcode