contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Lega Giovani: "Grazie a noi Senigallia finalmente dog friendly"

1' di lettura
700

da Lega Giovani Senigallia


Lega Giovani Senigallia soddisfatta per l’approvazione in consiglio comunale della mozione che recepisce uno dei punti programmatici delle amministrative 2020: “Senigallia città dog friendly”.

“Si concretizza un’idea del gruppo giovani che abbiamo condiviso con gli assessori Elena Campagnolo e Nicola Regine, il segretario della Lega Senigallia Andrea Carletti e tutti i componenti del gruppo consiliare della Lega – riferisce il coordinatore della Lega Giovani Giammarco Russi – L’Amministrazione viene impegnata a provvedere alla sostituzione della preesistente cartellonistica di divieto d’accesso ai cani, situata nei singoli giardini pubblici non adibiti a parco giochi, con un’altra più adeguata che sancirà l’obbligo di condurre i cani al guinzaglio e di raccogliere le deiezioni, punendo i trasgressori a norma di legge”. Prevista anche l’introduzione di una fascia oraria adeguata (la mattina dalle ore 6:00 alle ore 8:00, e la sera dalle ore 19:30 alle 21:30), nella quale i cani potranno accedere nelle rispettive spiagge della riviera senigalliese anche durante la stagione estiva, previa verifica di fattibilità nel rispetto dei regolamenti vigenti, come è stato disposto nell’emendamento.

“La mozione è stata approvata all’unanimità dalla maggioranza con l’astensione dell’intera opposizione – aggiunge Russi - Dopo anni di polemiche in cui ripetutamente, anche a mezzo di comunicati stampa, si dichiarava che “Senigallia non fosse più amica degli animali”, abbiamo mantenuto le promesse fatte in campagna elettorale di una “Senigallia città dog friendly. Ancora una volta abbiamo dimostrato di essere coerenti e affidabili, a differenza di una certa sinistra che, su questo tema, si è sempre concentrata maggiormente sulle parole e poco sui fatti”.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-12-2023 alle 16:27 sul giornale del 05 dicembre 2023 - 700 letture






qrcode