contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > CRONACA
articolo

Addio a Marisa Cianciari Rodano, la prima donna ad essere eletta vice presidente della Camera dei Deputati

1' di lettura
4982

di Sara Santini
senigallia@vivere.it


Si è spenta a Roma a 102 anni Marisa Cinciari Rodano, la prima donna nelle storia italiana ad essere eletta alla carica di vice presidente della Camera dei Deputati ed ultima parlamentare vivente della prima legislatura.

Nata a Roma nel 1921, Marisa Cinciari Rodano si è distinta da sempre per il suo intenso impegno politico, culturale e sociale. L’attenzione verso la condizione femminile l'ha contraddistinta in tutto il suo percorso politico, dato che, oltre ad essere stata parlamentare europea, è stata componente della Commissione sulla condizione delle donne del Parlamento Europeo e vicepresidente della Commissione dei diritti delle donne del palamento Europeo.

Nel 1944 ha sposato Franco Rodano e ha continuato ad impegnarsi in senso antifascista e nella resistenza, attenendosi sempre ai principi fondanti di libertà e uguaglianza e vivendo l’ambito politico come valore che potesse andare anche al di là di ogni scelta politica. Una donna simbolo per il nostro Paese.

In segno di stima e affetto, per la sua illustre esperienza politica nella storia della Repubblica Italiana, per l’esemplare affezione e interessamento verso il territorio, il comune di Trecastelli le aveva conferito nel 2016 il riconoscimento di Cittadinanza Onoraria.

Il suo legame con senigalliese era infatti nato fin da bambina dove il padre aveva dei terreni e in zona trascorreva le vacanze, come aveva raccontato il occasione di una intervista a Vivere Senigallia.

Il figlio Andrea Rodano, marito dell'ex sindaca di Senigallia Luana Angeloni era stato sindaco di Monterado.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp, Telegram, Signal e Viber di Vivere Senigallia.
Per Whatsapp iscriviti al nostro canale è anche possibile aggiungere il numero 071.7922415 alla rubrica ed invia allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cerca il canale @viveresenigallia o clicca su t.me/viveresenigallia. Per Signal clicca qui. Per Viber clica qui.


Questo è un articolo pubblicato il 02-12-2023 alle 14:18 sul giornale del 04 dicembre 2023 - 4982 letture






qrcode