contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > POLITICA
comunicato stampa

Ciccioli (FDI): “Massima attenzione al rischio idrogeologico a Senigallia: il Misa è una priorità”

1' di lettura
686

da Carlo Ciccioli
capogruppo in consiglio regionale FDI


“Finalmente una pianificazione di manutenzione del territorio in un Comune che, purtroppo, è stato interessato da frequenti eventi alluvionali con un’inaccettabile perdita di vite umane. Mai più.

E per questo la Giunta Acquaroli e questa maggioranza sta attuando interventi che riescano a mitigare, in modo importante, questa emergenza. È in atto, infatti, l’intervento di rimozione della barra di ghiaia che si è formata alla foce del Misa, a Senigallia, in modo tale da aumentarne la capacità di deflusso. Il nostro è un territorio bellissimo, ma fragile. Fragile anche perché si sono purtroppo registrati anni di assoluta incuria.

La manutenzione e il controllo del territorio è stato per troppo tempo considerato solo un costo, non è così. È un investimento per la sicurezza dei cittadini, delle imprese e del pubblico in generale. Stiamo procedendo con celerità, affrontando con determinazione e senso di responsabilità gli iter burocratici farraginosi che andranno assolutamente modificati. Grazie ai tecnici, alla Protezione civile, al sub Commissario per l’alluvione del Misa e alla Giunta Regionale, presidente in testa. Un lavoro di squadra nell’interesse esclusivo dei senigalliesi e dei Comuni della valle.

Fin dal nostro insediamento abbiamo iniziato a mantenere tutte le nostre promesse anche in questo campo: recuperare i ritardi nell’area dei lavori pubblici per il dissesto idrogeologico e colmare il clamoroso gap in cui, decenni di amministrazione di sinistra, hanno creato”. Queste le dichiarazioni del capogruppo di Fratelli d’Italia al Consiglio regionale, Carlo Ciccioli, in merito all’avvio dei lavori alla foce del Misa nel territorio del comune di Senigallia.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-11-2023 alle 11:51 sul giornale del 30 novembre 2023 - 686 letture


Carlo Ciccioli




qrcode