contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > POLITICA
comunicato stampa

Ex Arena Italia, Mangialardi risponde a Olivetti: “Se pensa di intimidirmi con insulti e minacce di querela ha sbagliato di grosso"

2' di lettura
4390

da Maurizio Mangialardi
capogruppo regionale PD


“Se l’avvocato Olivetti, già sindaco di Ostra, crede di intimidirmi con i suoi insulti e la sua minaccia di portarmi in tribunale sbaglia di grosso, anche se non mi sorprenderebbe vista l’attitudine dei suoi alleati a ogni livello istituzionale".

"Invece di perdere altro tempo prezioso in questo modo, diffondendo comunicati stampa pieni di livore e privi di ogni logica politica, si sbrighi ad approvare (restando seduto in giunta, se gli riesce) quella variante finale alle opere di urbanizzazione, dando così ai residenti e alle attività economiche dell’ex Arena Italia quell’attenzione che in oltre mille giorni di governo non ha saputo o voluto loro offrire”. A dirlo è il capogruppo regionale del Partito Democratico Maurizio Mangialardi.

“L’avvocato Olivetti - continua Mangialardi - non si è mai occupato di quella pratica, tanto è vero che ogni volta che parla dimostra di non conoscere nulla di un grande intervento di rigenerazione urbana che ha restituito alla città un’area di totale degrado, pienamente concordato nei suoi aspetti migliorativi con la Soprintendenza. C’è voluta un’alluvione e la richiesta di risarcimento danni da parte delle famiglie per scuotere la lui e la sua giunta dalla pigrizia amministrativa che li aveva portati a ignorare un problema, peraltro di facile soluzione. Eppure, neanche lì l’ex sindaco di Ostra si è dimostrato reattivo, preferendo attardarsi in una pruriginosa ricerca, e alla successiva pubblicazione sui propri canali social delle foto risalenti all’inaugurazione di piazza Lambertina, risalenti a ben quattro anni fa. Quando si dice avere chiare le priorità!”.

“L’avvocato Olivetti la smetta di fare l’offeso - conclude Mangialardi - e faccia ciò che è necessario per i cittadini. Posso assicurargli che l’atto da approvare è molto più semplice di quello con cui ha cancellato il progetto dell’hotel a 5 stelle alle ex colonie Enel per realizzare decine di appartamenti. Poi, se ci riesce, chieda scusa per i disagi creati ai cittadini con la sua inerzia”.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp, Telegram e Signal di Vivere Senigallia.
Per Whatsapp iscriviti al nostro canale oppure aggiungi il numero 071.7922415 alla rubrica ed invia allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cerca il canale @viveresenigallia o clicca su t.me/viveresenigallia. Per Signal clicca qui.


Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-11-2023 alle 17:50 sul giornale del 29 novembre 2023 - 4390 letture






qrcode