contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > POLITICA
comunicato stampa

Romano (PD): "Le dimissioni dell'assessore Bizzarri segno del fallimento delle politiche del personale di Olivetti"

1' di lettura
866

da Dario Romano
capogruppo PD in Consiglio Comunale


Leggendo delle dimissioni dell'assessore Ilaria Bizzarri (in attesa di leggere cosa sia stato scritto nella sua lettera di dimissioni) e le dichiarazioni del sindaco Olivetti, siamo di fronte all'ennesima puntata di "Non sapevo di essere Sindaco/Assessore".

L'assessore Bizzarri, infatti, sosterrebbe di non avere avuto aiuto dai dipendenti comunali, rei di essere "lenti", e che il comune non è una azienda. Al di là delle critiche ingiuste sui dipendenti comunali, bisognerebbe ricordare all'assessore e al sindaco che la macchina organizzativa è stata voluta e plasmata così proprio dalla giunta Olivetti. Il Comune non è una azienda privata, esatto, non ha il fine di produrre profitti ma di offrire servizi e di essere di aiuto ai cittadini. Che un assessore si accorga di questo dopo tre anni di mandato, francamente, è desolante.

Esprimo solidarietà agli uffici comunali e ai nostri dipendenti, spesso in prima linea, con responsabilità importanti e lasciati quasi sempre soli da una regia politica e amministrativa che è stata completamente fallimentare finora e non ha esitato a scaricare le proprie responsabilità politiche su chi non aveva colpe, se non quella di svolgere il proprio lavoro. Il sindaco, invece di dichiararsi rammaricato, deve registrare infatti il totale fallimento delle sue politiche organizzative e del personale della macchina comunale.
La grande fuga continua, siamo solo all'inizio.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-11-2023 alle 13:46 sul giornale del 17 novembre 2023 - 866 letture






qrcode