x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > CULTURA
articolo

Matteo Garrone al Gabbiano: "Ho raccontato un viaggio senza commenti, spero vedano il film anche in Africa"

1' di lettura
460

di Michele Pinto
vivere.me/michelepinto


Ospite domenica pomeriggio e domenica sera al Cinema Gabbiano, il regista Matteo Garrone, reduce dal successo a Venezia, ha presentato davanti ad una sala gremita il suo film "io, Capitano".

Il film racconta il viaggio di due sedicenni dal Senegal alla Sicilia. "Ho voluto raccontare quella parte del viaggio che di solito non si vede, quello che succede prima dell'arrivo dei barconi - ha raccontato Garrone - è un cambio di prospettiva che mostra il viaggio attraverso l'Africa dagli occhi dei protagonisti. La storia nasce da tre storie vere che abbiamo unito in un'unica storia. È un film di finzione, non un documentario, ma per rispetto di chi quel viaggio lo ha fatto ho cercato di non tradire l'autenticità del racconto.

Spero che questo film sia visto anche in Africa, e che possa aiutare a far riflettere i giovani prima di partire. Il film è il racconto di un viaggio, senza commenti: non è un film a tesi."

La sala del Cinema Gabbiano era gremita sia nella proiezione del pomeriggio che in quella serale alla quale ha assistito anche il Vescovo Manenti.
Dopo la proiezione il pubblico ha espresso la sua gratitudine al regista con un lungo applauso.





Questo è un articolo pubblicato il 02-10-2023 alle 06:55 sul giornale del 03 ottobre 2023 - 460 letture






qrcode