contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > POLITICA
comunicato stampa

Romano (PD) sulla gestione rifiuti: "Passa la linea dell'affidamento pubblico in house, Senigallia e Olivetti sempre più isolati"

2' di lettura
838

da Dario Romano
capogruppo PD in Consiglio Comunale


Il diretto interessato direbbe che questa è una "operazione da scappati da casa". E in effetti, il totale isolamento di Senigallia sulla partita dei rifiuti lo è. Da inizio mandato Olivetti, infatti, il nostro Comune si è di fatto espresso contro l'affidamento pubblico.

Ieri, però, c'è stata una novità: il consiglio comunale di Ancona, su proposta della giunta di centrodestra e all'interno di un percorso politico nato e sostenuto dal centrosinistra, ha votato all'unanimità per procedere con la strada dell'affidamento pubblico in house, di fatto isolando quei pochi comuni, tra cui il nostro, che invece propugnavano un altro tipo di percorso.

Al di là della forma, ciò che preoccupa è che il nostro Comune si è rivelato nei fatti contrario a un percorso pubblico di gestione del ciclo dei rifiuti. Un capolavoro, non c'è che dire, al quale ovviamente non ha preso parte nemmeno la "grande Ancona" del sindaco Silvetti, che invece è andata in continuità con le scelte precedenti, a livello di visione politica. Ai sindaci del centrosinistra e del Partito Democratico va il nostro ringraziamento per aver messo al centro l'interesse comune su uno dei servizi pubblici più essenziali per i cittadini, con buona pace del comune di Senigallia, sempre più isolato. Dalle parole all'isolamento: sanità, fiume, ora la gestione rifiuti. Anche questa è l'amministrazione Olivetti.
Sabato si aprirà il percorso per l'affidamento in house. A questo punto, se passerà lo studio di fattibilità tecnica e ci sarà il consenso dei Comuni dell'ATA, il tutto diventerà esecutivo. Sarebbe interessante capire se Senigallia finalmente si ravvederà e diventerà parte attiva di un percorso virtuoso che punti a mantenere un servizio essenziale per i cittadini senigalliesi e della provincia nelle mani del pubblico.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-09-2023 alle 11:13 sul giornale del 29 settembre 2023 - 838 letture






qrcode