x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Montemarciano: è tempo di gratitudine, un anno straordinario all’Oratorio ANSPI grazie al bando “FacciamoPARTE”

4' di lettura
1932

da Organizzatori


Da pochi giorni si è concluso il progetto “Altradirezione”, un progetto finalizzato all’inclusione e al protagonismo dei giovani, reso possibile grazie ai fondi della Regione Marche con il bando “FacciamopARTE”, che ha dato la possibilità di incontro tra numerosi ragazzi e giovani nei vari laboratori, a partire dalla conoscenza di sé, alla cura delle relazioni, e pensati per i talenti di ciascuno.

Il primo a partire è stato il laboratorio “Con-Tatto”. I ragazzi qui hanno aperto il loro cuore agli altri, affidandosi alla professionalità e disponibilità dell’Assozione Di.Te. e di bravissime psicologhe che hanno donato loro un luogo e un momento in cui riflettere su loro stessi e sul modo di condividere le proprie emozioni con gli altri. Si sono ottenuti molti riscontri positivi da questo laboratorio, che è iniziato a scuola per poi proseguire oltre l’orario scolastico, generando nuove amicizie e maggiore apertura al dialogo e all’ascolto dell’altro. Molto apprezzato, soprattutto dai giovani a cui piace mettere le cose in pratica, è stato anche “Artefici” il laboratorio di falegnameria, dove ragazzi hanno dato sfogo alla loro passione accompagnati da alcuni adulti della comunità. Abbiamo scoperto giovani davvero capaci di dedizione e tenacia, che li ha portati a dare sempre il meglio di se. Ciò ha reso possibile il miglioramento di un luogo di incontro e svago, reciclando e dando vita nuova a bancali e materiali di scarto e dando la possibilità ai loro amici e ai giovani di Marina di usufruire al meglio dei campetti di calcio nei tornei estivi.

Altro laboratorio che ha donato tanta gioia e felicità è proprio quello di “Musica&Parole”, dove i giovani si sono messi in gioco con il canto, il ballo e la scrittura e ha dato vita a delle serate magiche. Tre sono state le tappe di questo laboratorio e nessuna delle tre ha deluso. Nella prima, a Marina di Montemarciano, giocavamo in casa, ma questo non ha lasciato indietro i tanti giorni di prove e preparazione a chi faceva parte dello spettacolo. La seconda tappa è stata Senigallia a Destate la Festa. Il pomeriggio di caldo non ha spaventato la gente, che ha riempito la piazza. Infatti è stato tanto l’amore che abbiamo riscontrato in chi è venuto lì ad ascoltarci e supportarci. Ultima tappa di questo tour estivo invece è stata Chiaravalle, dove i nostri ragazzi ci hanno fatto vivere un’altra serata piena di emozioni. Anche qui il supporto della gente non è mancato, e ringraziamo tutti coloro che sono venuti a vederci in tutti e tre gli spettacoli, perché ci hanno fatto sentire che noi giovani siamo preziosi!.

L’ultimo laboratorio realizzato è stato “Tessere”, dove ci siamo sperimentati addirittura nell’arte del mosaico. È un’arte difficile, come spaccare la pietra, ma noi giovani e tutta la comunità ha osato di sporcarsi le mani, e mettersi in gioco con concentrazione, pazienza e creatività… e perché no, anche tanta allegria nel farlo insieme! Ora vorremo mettere i pesci che abbiamo realizzato in giro per il paese, o al mare… chissà se potremo realizzare anche questo desiderio. Tutti questi laboratori sono stati immortalati dai nostri fantastici ragazzi che hanno preso parte al laboratorio di Editing, grazie al quale sono riusciti ad acquisire tecnica e precisione nella realizzazione di foto e video, così da tenere un bellissimo ricordo dell’intera esperienza dei laboratori. È stato un anno ricco di esperienze, di relazioni, come anche di fatica e di follia ma “Beati coloro che hanno l’audacia di sognare e sono disposti a pagare il prezzo necessario perché il loro sogno prenda corpo nella storia (Cardinale Suenens). Noi giovani dell’Oratorio Altradirezione, i ragazzi che hanno partecipato ai laboratori, don Andrea e tutta la comunità, ringraziamo ancora una volta la Regione Marche e il Dipartimento per le politiche giovanili e il servizio civile universale, per aver reso tutto questo possibile. …e non ci fermiamo qui!



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-09-2023 alle 15:05 sul giornale del 28 settembre 2023 - 1932 letture






qrcode