contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Seduta del consiglio comunale con l'audizione del Commissario straordinario Fondazione Città di Senigallia

2' di lettura
286

dal Comune di Senigallia
www.comune.senigallia.an.it


Torna a riunirsi il Consiglio comunale, convocato dal Presidente Massimo Bello in sessione straordinaria, domani, mercoledì 7 giugno, alle ore 15. La seduta di aula si terrà nella sala consiliare “Giuseppe Orciari” del Palazzo comunale, si svolgerà in forma mista (in presenza e da remoto) e in diretta streaming sul canale web del sito istituzionale www.comune.senigallia.an.it, oltre che in diretta Facebook e in diretta radiofonica sulle frequenze di Radio Duomo Senigallia (95.2 MHz FM). La seduta sarà aperta anche al pubblico, che potrà assistere ai lavori del Consiglio in presenza.

Unico argomento della riunione l’AUDIZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO DELLA FONDAZIONE “CITTÀ DI SENIGALLIA”, AVV. CORRADO CANAFOGLIA. La seduta di aula, convocata in sessione straordinaria, segue l’audizione effettuata lo scorso 10 maggio in Conferenza dei Capigruppo, in sede congiunta con la 1^ Commissione permanente. Il Presidente Bello, in quella occasione, aveva annunciato che il Consiglio comunale sarebbe stato interessato da una seduta dedicata esclusivamente "alla situazione, preoccupante e delicata, dell’ente collegato al Comune - dichiara il Presidente Massimo Bello - che, da oltre un anno, è stato commissariato con provvedimento della Giunta regionale delle Marche."

"La Fondazione rappresenta un patrimonio morale ha aggiunto il Presidente Bello - a cui il nostro territorio è legato perchè è parte integrante della storia di questa città. La Fondazione eroga servizi alla persona importanti, soprattutto legati al mondo fragile e delicato della terza età. La seduta monotematica tratta, quindi, un argomento di assoluta ed inoppugnabile attinenza all'interesse generale della collettività, di cui il Consiglio è il massimo garante ed agisce nell'interesse generale. La vicenda, che sta attraversando questa struttura, ha posto la Fondazione in una situazione critica, che il Consiglio ha il dovere di monitorare e, allo stesso tempo, ha il diritto di essere informato costantemente."



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-06-2023 alle 09:57 sul giornale del 07 giugno 2023 - 286 letture






qrcode