x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > ATTUALITA'
articolo

Il futuro della passerella sul Misa con il nuovo ponte Garibaldi: il sindaco, "Sarebbe utile come ulteriore collegamento"

1' di lettura
9032

di Giulia Mancinelli
senigallia@vivere.it


Mentre prende forma la nuova passerella ciclopedonale sul Misa, che sarà aperta a breve, sono in molti a chiedersi quale sarà il futuro della struttura una volta che il ponte Garibaldi sarà ricostruito. Non dispiace l'idea di poter mantenere un collegamento intermedio tra il futuro nuovo ponte e il ponte degli Angeli dell'8 Dicembre.

“La passerella che sta per essere aperta è temporanea, è stata calcolata sul tempo di utilizzo di tre anni perchè deve servire per il periodo necessario alla demolizione e ricostruzione del nuovo ponte Garibaldi e siccome è temporanea non richiede l'autorizzazione della Soprintendenza -spiega il sindaco Massimo Olivetti- lo spostamento della passerella, per un utilizzo definitivo, richeide una serie di studi ulteriori per capire se e come possa essere spostata, ovviamente più verso mare. Certamente per Senigallia sarebbe molto utile avere un passaggio intermedio tra ponte Garibaldi e ponte degli Angeli. L'aspetto interessante della passerella è che è molto alta, oltre gli argini murari, e mi auguro che anche il nuovo ponte Garibaldi abbia queste caratteristiche perchè in caso di piena del fiume la criticità dei ponti è proprio quella di avere argini troppo bassi”.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp, Telegram, Signal, Viber e Messenger di Vivere Senigallia.
Per Whatsapp iscriviti al nostro canale è anche possibile aggiungere il numero 071.7922415 alla rubrica ed invia allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cerca il canale @viveresenigallia o clicca su t.me/viveresenigallia. Per Signal clicca qui. Per Viber clicca qui. Per Messenger clicca qui.


Questo è un articolo pubblicato il 01-06-2023 alle 19:54 sul giornale del 03 giugno 2023 - 9032 letture






qrcode