contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > SPORT
comunicato stampa

Calcio: Seconda categoria, il Senigallia calcio torna in vetta alla classifica

2' di lettura
1124

da Senigallia Calcio


L’Aesse torna in vetta alla classifica del sempre più equilibrato campionato di seconda categoria girone B, e lo fa di misura all’ultimo respiro contro un Villa Ceccolini, che non perdeva da 14 turni.

Vittoria stoica dei ragazzi Senigalliesi che complice la sconfitta dell’Usav Pisaurum contro il Della Rovere, permette ai ragazzi di mister De Gregorio di riconquistare la vetta della classifica. I ragazzi senigalliesi dominano il campo nella prima mezz’ora ma a passare al 29’ sono i padroni di casa che sfruttano al meglio un errore in disimpegno del centrocampo senigalliese per verticalizzare su Papi che dalla fascia sinistra fa partire un ottimo traversone che sorprende tutta la difesa e pesca Tedesco che batte con un tiro ad incrociare Olivi. Risultato sul quale si va all’intervallo. Mister De Gregorio nell’intervallo riorganizza la sua squadra che nel secondo tempo parte con un altro piglio costringendo i locali a chiudersi a difesa del vantaggio. Risultato che torna in parità al 61’ quando Bodlli liberatosi di due avversari serve Canonici al centro dell’area dove spalle alla porta finta il tiro ma serve un biscottino a Mariotti che di interno destro batte l’incolpevole Angelucci. Angelucci e Olivi, i due portieri che, da qui in avanti, con interventi prodigiosi evitano il vantaggio di una e dell’altra squadra.

Poi arriva l’episodio che determina il risultato, punizione da trequarti campo tutti i giocatori delle due squadre all’interno dell’area dei locali Canonici serve la testa di Possanzini che svetta più alto di tutti e spizza per Serrani che si inserisce da vero bomber e batte a fil di palo Angelucci e manda in estasi il popolo Senigalliese accorso a sostenere i suoi ragazzi. In vano sono servite le proteste dei locali che si sono visti portare via l’intera posta proprio all’ultimo e per gli ospiti un esplosione di gioia che ha compensato, in parte, il rammarico di quanto successo qualche settimana fa nello scontro diretto contro l’Usav, quando proprio all’ultimo minuto di recupero hanno subito la rete della sconfitta. E adesso sotto con quattro finali consecutive per proseguire il sempre più equilibrato campionato.


Villa Ceccolini: Angelucci, Bacchiani, Abbondanzieri, Giacomucci, Guidi, Carciani, Tedesco (73’ Parcesepe), Essoussi, Magi (79’ Filippucci), Andretta, Dilan (56’ Fratesi) a disposizione di mister Luzzi Ruggeri, Paolini, Zandri, Russo e Ferri.

Senigallia Calcio: Olivi, Brugiatelli (65’ Terrone), Rosi, Zoppi, Cucchi (76’ Esposto), Posanzini, Bodlli (81’ Lillini), Impiglia (67’ Bari), Serrani, Mariotti, Grossi (58’ Canonici) a disposizione di mister De Gregorio Belogi, Durazzi, Montini, Shtjefanaku.

Arbitro signor Marco Graziosi della sezione di Pesaro

Reti: Tedesco (Villa) al 29’st, Mariotti (Aesse) al 61’ e Serrani (Aesse) al 95’,

Note. Ammoniti per il Villa: Angelucci, Carciani e Essoussi per il Senigallia Cucchi, Impiglia e Mariotti. Espulso dalla panchina Ruggeri (Villa).



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-04-2023 alle 21:58 sul giornale del 03 aprile 2023 - 1124 letture






qrcode