statistiche accessi

x

Già in manette per stalker e violenza, torna a molestare la sua vittima: torna in carcere un 47enne di Senigallia

polizia notte 2' di lettura Senigallia 30/03/2023 - Il personale  della Squadra Mobile e del Commissariato di Polizia di Senigallia hanno dato esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare in carcere disposta dal GIP di Ancona nei confronti di un 47enne italiano, residente a Senigallia, responsabile di atti persecutori aggravati nei confronti di una ragazza, già vittima in passato di simili condotte, poste in essere dall'uomo.

L’indagine, condotta in sinergia dalla Squadra Mobile di Ancona e dal Commissariato di Senigallia e coordinata dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Ancona, nasce dall’ennesima denuncia sporta dalla donna nei confronti dell’uomo, nonché dai numerosi e significativi riscontri probatori emersi dalla perquisizione delegata dall’Autorità Giudiziaria.

Da tempo il 47enne aveva ripreso a molestare la vittima, inviandole diversi messaggi e commenti sui profili social e in quelli in cui la stessa compariva, tanto da provocarle un costante stato d’ansia e di paura tale da spingerla, a ragione, a temere per l’incolumità propria e dei propri congiunti. La paura della donna è stata suffragata anche dalla pericolosità accertata dell'uomo che già nel 2018, conosciuta giovane, aveva iniziato nei suoi confronti gravi atti persecutori, tant’è che l’Autorità Giudiziaria ne aveva disposto il divieto di avvicinamento e, in seguito, la più grave misura cautelare della custodia in carcere per aver ripetutamente violato le prescrizioni imposte.

Come se non bastasse nel 2022 il 47enne era stato di nuovo sottoposto al divieto di avvicinamento alla vittima e ai suoi familiari, a seguito di una sentenza di condanna del Tribunale di Ancona, per aver incendiato le auto di proprietà della famiglia della vittima. Nei giorni scorsi, al termine delle attività di rito, svolte con la collaborazione con la Squadra Mobile di Rimini, l'uomo è stato condotto presso il carcere riminese, alloggiando, da qualche tempo, oresso una comunità situata in quella provincia.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Senigallia.
Per Whatsapp aggiungere il numero 376.0319242 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @viveresenigallia o cliccare su t.me/viveresenigallia.





Questo è un articolo pubblicato il 30-03-2023 alle 14:16 sul giornale del 31 marzo 2023 - 5184 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, polizia, giulia mancinelli, polizia di notte, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/d1fs





logoEV
qrcode